Sandra Mangini
CITTA' D'ACQUA
canti tradizionali, parole dette della Venezia Lagunare

di Sandra Mangini


"L'Acqua conserva memoria di ciò che le accade"

 

Se Venezia è ancora lì, un prodigio vivente davanti agli occhi meravigliati del mondo, è grazie al rapporto che i suoi abitanti hanno saputo costruire con l'Acqua. L'esistenza stessa della laguna, frutto di questo rapporto delicato e attento (talvolta spietato ma al stesso tempo generoso e vitale), testimonia l'intelligenza, l'abilità, la capacità delle persone di misurarsi con l'ambiente in cui vivono nell'interesse reciproco - della Città e dell'Acqua, come in un binomio inscindibile. Un rapporto in continua definizione, fluido come la laguna stessa: né mare, né fiume, terra e acqua al tempo stesso.
Un racconto tratto dalle parole di Olimpia e Alba Turchetto e dell'amica Elda, raccolte da Cristina Bettin per la ricerca intitolata Venezia, la memoria dell'Acqua, a cura della Società di Mutuo Soccorso Ernesto De Martino di Venezia.