SPETTACOLO SOSPESO 
a seguito della chiusura dei teatri del Circuito Arteven.
Scopri di più

Francesco Pannofino | Paola Minaccioni | Arturo Muselli | Giorgio Marchesi
e con Caterina Vertova
MINE VAGANTI 

regia Ferzan Ozpetek
con Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Arturo Muselli, Giorgio Marchesi, Caterina Vertova
e con (in o. a.) Roberta Astuti, Sarah Falanga, Mimma Lovoi, Francesco Maggi, Luca Pantini, Edoardo Purgatori

produzione Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana

- vincitore di 2 David di Donatello, 5 Nastri d’Argento, 4 Globi d’Oro
- Premio speciale della Giuria al Tribeca Film Festival di New York
- Ciak d’Oro come Miglior Film


Ferzan Ozpetek firma la sua prima regia teatrale mettendo in scena l’adattamento di uno dei suoi capolavori cinematografici Mine vaganti che si è aggiudicato 2 David di Donatello, 5 Nastri D’Argento, 4 Globi D’Oro, Premio Speciale della Giuria al Tribeca Film Festival di New York e Ciak D’Oro come Miglior Film. Il giovane Tommaso torna nella grande casa di famiglia a Lecce con l’intenzione di comunicare al variegato clan dei parenti chi veramente è: un omosessuale con ambizioni letterarie e non un bravo studente di economia fuori sede come tutti credono. Ma la sua rivelazione viene bruciata sul tempo da una rivelazione ancora più inattesa e scioccante del fratello Antonio. Tommaso è costretto a fermarsi a Lecce, rivedere i suoi piani e lottare per la verità, contro un mondo famigliare pieno di contraddizioni e segreti.



Repliche in altri teatri: