Greg
AgGREGazioni

di e con Claudio "Greg" Gregori
e con il Maestro Attilio Di Giovanni
produzione LSD Edizioni
distribuzione Terry Chegia


Greg come solista si misura nel suo primo monologo, AgGREGazioni, tratto dall’omonimo libro e trasformato in pièce teatrale. Narra, con scanzonato stile noir anni ‘40, la squallida parabola esistenziale di un ragazzetto della periferia romana che un bel giorno, senza preavviso alcuno, si trova a confrontarsi con un problema decisamente “imprevisto” e “spiazzante”. Un insolito Greg accoglie il pubblico con il monologo sul Danno del Tabacco di Cechov, per poi trasformarsi in un detective filoamericano che conduce le indagini tra viscide sagrestie e sordidi locali notturni. Una parte di grottesco, due di cinismo, una spruzzata di salacità e due aggregati, il tutto accompagnato da coinvolgenti atmosfere musicali che scandiscono ogni passaggio con avvolgente fascino retrò.