Estravagario Teatro
IL METODO GRÖNHOLM

di Jordi Galceran
regia di Ermanno Regattieri e Tiziano Gelmetti

Un colloquio di lavoro congiunto per un posto dirigenziale in una multinazionale, quattro candidati costretti a superare prove studiate a tavolino, un sorprendente finale. Quanto può essere crudele un ambiente lavorativo? Fino a che punto possiamo permettere alle aziende di sottoporci a test umilianti, pur di ottenere una posizione socialmente rispettata? Il metodo Grönholm è una vera e propria sfida, con prove attitudinali che sfociano spesso e volentieri nel personale per testare le capacità competitive e collaborative dei pretendenti al posto. Un giallo molto attuale che conquisterà lo spettatore, dove finzione e realtà non sono sempre distinguibili.