CHIUSURA UFFICI ARTEVEN 
TRASLOCHI IN CORSO 
ARTBONUS AD ARTEVEN 
La Cultura in Veneto ha il tuo nome!
Stage nel settore comunicazione e programmazione
CRESCI CON NOI!
TEATRO PER LA SCUOLA 

Protocollo tra Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto e Arteven

Giovedì 14 luglio 2016 nella Sala Bresciani Alvarez di Palazzo Moroni a Padova è stato siglato un protocollo tra la Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto e Arteven – Associazione regionale per la promozione e diffusione del Teatro e della Cultura nelle Comunità Venete.

Il protocollo prevede una serie di attività che riguardano lo spettacolo dal vivo e in particolare nuove linee di intervento per la produzione, diffusione e promozione.

Sono intervenuti:
– l’Assessore regionale alla cultura e allo spettacolo, Cristiano Corazzari
– Vittorio Trolese - vice presidente della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto
– Leandro Comacchio - presidente Arteven – Circuito Regionale Multidisciplinare
– Franco Oss Noser - Presidente Agis Tre Venezie

Protocollo tra Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto e Arteven

Giovedì 14 luglio 2016 nella Sala Bresciani Alvarez di Palazzo Moroni a Padova è stato siglato un protocollo tra la Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto e Arteven – Associazione regionale per la promozione e diffusione del Teatro e della Cultura nelle Comunità Venete.

Il protocollo prevede una serie di attività che riguardano lo spettacolo dal vivo e in particolare nuove linee di intervento per la produzione, diffusione e promozione.

Sono intervenuti:
– l’Assessore regionale alla cultura e allo spettacolo, Cristiano Corazzari
– Vittorio Trolese - vice presidente della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto
– Leandro Comacchio - presidente Arteven – Circuito Regionale Multidisciplinare
– Franco Oss Noser - Presidente Agis Tre Venezie

ESTATE2017  Sogno d'Estate
 

Protocollo tra il Teatro Stabile del Veneto e Arteven

Mercoledì 13 gennaio nella Sala Pedenin di Palazzo Balbi a Venezia è stato siglato un protocollo tra il Teatro Stabile del Veneto “Carlo Goldoni” e Arteven – Associazione regionale per la promozione e diffusione del Teatro e della Cultura nelle Comunità Venete.

Il protocollo prevede una serie di attività che riguardano lo spettacolo dal vivo e in particolare nuove linee di intervento per la produzione, diffusione e promozione.

Sono intervenuti:
– l’Assessore regionale alla cultura e allo spettacolo, Cristiano Corazzari;
– Angelo Tabaro presidente Teatro Stabile del Veneto “Carlo Goldoni” – Teatro Nazionale
– Leandro Comacchio presidente Arteven – Circuito Regionale Multidisciplinare
– Franco Oss Noser – Presidente Agis Tre Venezie

Marco Artusi
LA MOSTRA RACCONTATA
LA GUERRA DEI VENETI 
E DEGLI ITALIANI

Il 1914 – 1918 e “La Domenica del Corriere”

testi e progetto FRANCESCO CHIAMULERA

grafica Dino Gillarduzzi

traduzioni a cura di Marco Barbesta, Seba Pezzani

MOSTRA ITINERANTE

dal 14 marzo al 2 giugno 2015

nei Comuni di

*Piazzola sul Brenta (PD) - Campodarsego (PD) - San Martino di Lupari (PD) - Saccolongo (PD) - Vedelago (TV) - Casalserugo (PD) - Pianiga (VE) - Grisignano di Zocco (VI) - *Bassano del Grappa (VI)

In ogni tappa dell’esposizione delle più belle immagini illustrate da ACHILLE BELTRAME per le copertine della “DOMENICA DEL CORRIERE DAL 1914 AL 1918” (80 pannelli espositivi) un attore, nei giorni stabiliti, interpreterà e racconterà ai visitatori le illustrazioni lungo il percorso creato dagli ottanta pannelli.

*Le esposizioni a Piazzola sul Brenta (Pd) e a Bassano del Grappa (Vi) si avvalgono del sostegno di Veneto Promozione 



INVITO-MOSTRA


Il 1914 - Una nervosa neutralità

Cento anni dalla Grande Guerra. Un secolo molto breve, di progresso vertiginoso e di altrettanto rapide cadute nella barbarie, nella guerra e nella devastazione del suolo europeo e del mondo. Un anno fondamentale, il 1914, per comprendere come un sistema di reciproche sicurezze possa crollare da un momento all’altro. Dall’attentato di Sarajevo alla guerra europea: mentre l’Italia restava sospesa in una nervosa neutralità, l’Impero austro-ungarico schierava i suoi eserciti contro le potenze dell’Intesa, a fianco di Germania e Impero Ottomano. Per il Veneto e per il Nordest è un conflitto che di lì a poco - con l’ingresso in guerra nel 1915 – riguarderà innanzitutto il nostro territorio: paesi della pianura veneta, centri abitati della pedemontana e delle vallate alpine travolti dalle avanzate e dalle simmetriche ritirate di due grandi eserciti in lotta, fiumi, vette e altipiani a fare da nuovi confini, un panorama che ne uscirà stravolto. È stata davvero la guerra dei veneti e degli italiani. Per dare rilievo a questa duplice natura, la Regione del Veneto e il suo Assessorato alla Cultura hanno voluto sostenere e promuovere una esposizione itinerante rivolta a tutti, che racconta il conflitto attraverso lo sguardo - e il pennello - di uno dei suoi testimoni più preziosi: Achille Beltrame, per anni illustratore delle celebri tavole della “Domenica del Corriere”, l’inserto del quotidiano di via Solferino. Vicentino di Arzignano, giovane e pieno di talento, Beltrame mostra il conflitto nel suo snodarsi, attraverso uno stile peculiare e una grande bellezza del disegno. Cinque eventi che toccheranno decine di città della nostra Regione, cinque esposizioni per i cinque anni del conflitto, curati e narrati da un veneto di oggi, Francesco Chiamulera, per condurre con la competenza dello storico la curiosità del lettore, tra testi e immagini uniche.

 Regione del Veneto

ACHILLE BELTRAME

Prima Guerra Mondiale. A cent’anni di distanza, tutte le volte che un singolo evento incrina la superficie delle relazioni internazionali, un brivido di memoria corre giù per la schiena: “e se finisse come allora...?”. Un evento fondamentale per comprendere come un sistema di reciproche sicurezze possa crollare da un momento all’altro. Era il conflitto che di lì a poco sarebbe stato mondiale, e che già cominciava a sconvolgere il suolo europeo. 1914-1918, gli anni cruciali che decisero i destini di milioni di uomini. Li riviviamo insieme, attraverso le copertine illustrate de “La Domenica del Corriere”, eccezionalmente in mostra. La “Domenica del Corriere” era nata quindici anni prima. Era anche lei una “ragazza del ‘99”, come si chiamò la generazione più giovane dei soldati chiamata al fronte. Fin dalla sua fondazione, il settimanale era stato pensato come un supplemento illustrato del “Corriere della Sera”, in grado di raccontare fatti grandi e piccoli delle giornate degli italiani attraverso le immagini. La prima e ultima di copertina erano sempre curate da un giovane disegnatore, Achille Beltrame (1871-1945). A lui, fino alla morte, venne affidato in ogni numero il compito di rendere con la sua tavola il fatto più interessante della settimana. Il genio di Beltrame doveva immaginare situazioni avvenute a migliaia di chilometri di distanza, spesso senza alcun ausilio fotografico. Solo un fattore giocava a suo favore: la periodicità settimanale della “Domenica” consentiva qualche ora in più per realizzare i disegni rispetto ai tempi del quotidiano. Questa esposizione vuole restituire, insieme al senso tragico di uno dei peggiori conflitti in termini di costi umani che abbiano toccato il suolo europeo, anche il talento artistico di un grande illustratore, e la sua connessione con i gusti e le aspettative del pubblico di lettori del “Corriere” di allora.

Per le successive tappe dell’itinerario in Veneto consultare www.arteven.it 

Si ringrazia la Fondazione Corriere della Sera per la gentile concessione delle copertine e delle illustrazioni impiegate per realizzare questa esposizione.

La Guerra dei Veneti e degli Italiani è un progetto sostenuto ai sensi della Legge Regionale 49/78 Giunta Regionale del Veneto - Vicepresidenza e assessorato alle cultura - Dipartimento Cultura

www.venetograndeguerra.it 

Realizzazione strutture espositive a cura di Arteven

LA GUERRA DEI VENETI
E DEGLI ITALIANI

QUALIFICA
Revisore dei Conti

INCARICO
Assegnato in sede di Assemblea degli Associati del 13/12/2013. Durata 5 anni.

COMPENSO
€ 3.598,70

COMPONENTE VARIABILE
PIE' DI LISTA - IMPORTI DI VIAGGI DI SERVIZIO E MISSIONI 

€ 0,00

CV FABIO PAVON
ATTO DI NOMINA

Il coniuge e i parenti dei titolari degli incarichi fino al secondo grado non danno il consenso alla pubblicazione di quanto previsto all'art 14 del Dlgs 14 marzo 2013 n. 33 comma 2.

Enneenne Teatro
EL SISTEMA DI PACIFICO
VENETO IN VILLA
vari luoghi della Regione Veneto
Ballets jazz de Montréal
ZERO IN ON | ROUGE | HARRY
Giacomo Rossetto
LA MOSTRA RACCONTATA
Andrea Pennacchi
LA MOSTRA RACCONTATA
Corrado Augias | Marta dalla Via
O PATRIA MIA
Leopardi e l'Italia
 
APERTE LE ISCRIZIONI AI NUOVI CORSI DI FORMAZIONE

Stiamo preparando la Stagione Teatrale 2014/2015... 

Rimanete aggiornati attraverso la newsletter di Arteven!

 

Instagram

L'ATTIVITA' DI ARTEVEN | luoghi e spazi

Teatri e spazi coinvolti dalle attività di Arteven

ADRIA
 
 
ARZIGNANO
 
ASIAGO
 
BASSANO DEL GRAPPA
 
BELLUNO
 
CAMISANO VICENTINO
 
CAMPONOGARA
 
CASTELFRANCO VENETO
 
CASTELMASSA
 
CAVALLINO TREPORTI
 
CAVARZERE
 
CHIOGGIA
 
CITTADELLA
 
DOLO
Cinema Teatro Italia | Chiesa Arcipretale di Sambruson
 
JESOLO
 
ESTE
 
FOSSALTA DI PIAVE
Pala Piave
 
LEGNAGO
 
LENDINARA
 
MALO
Palazzetto del Centro Giovanile
 
MARCON
 
MIRA
 
MIRANO
 
MONTECCHIO MAGGIORE
 
MONTEGROTTO TERME
 
NOVENTA VICENTINA
 
PADOVA
 
PIEVE DI CADORE
 
PIOVE DI SACCO
 
PORTOGRUARO
 

PORTO VIRO
                 Sala Eracle

ROSOLINA
 
ROVIGO
 
SAN DONA' DI PIAVE
 
SAN GIORGIO DELLE PERTICHE
 
SAN GIOVANNI LUPATOTO
 
SAN MARTINO BUON ALBERGO  
 
SAN POLO DI PIAVE                          
 
SANTORSO                                       
Teatro Sala Polifunzionale
 
SAN STINO DI LIVENZA                    
 
SCHIO                                                 
 
SCORZÈ                                            
 
SPINEA                                              
 
THIENE                                             
 
TREBASELEGHE                           
 
TREVISO                                           
 
VERONA                                            
Teatro CamployTeatro Filippini | Teatro Romano
 
VENEZIA                                            
 
VICENZA                                           
 
ZERO BRANCO
 
 

Con la pubblicazione del dossier istituzionale Arteven dimostra la sostanza del lavoro sul vasto territorio veneto. Una regione ricca di teatri storici e di spazi per l’aggregazione e lo spettacolo dal vivo.
Il nostro braccio operativo è presente in tutto il territorio regionale capillarmente e all’interno della scuola superiore. Dal grande allestimento fino al piccolo spettacolo realizzato presso la piccola comunità, il nostro Circuito Multidisciplinare riesce a personalizzare le proposte adattandole alla morfologia di un territorio privo di grandi metropoli, sempre agendo per la diffusione massima della cultura dello spettacolo dal vivo. Un grande 2016 viene archiviato e un altrettanto 2017 quasi al termine sta dando risultati eccellenti in termini di partecipanti alla convocazione teatrale.
L’Assessorato che rappresento anche quest’anno ha voluto impegnarsi al fine di non far mancare il fabbisogno economico che garantisce la qualità del servizio ai cittadini e agli Enti Locali veneti. Il numero di comunità servite, la quantità di persone che frequentano i teatri e il numero di spettacoli è impressionante e solo quando li troviamo assemblati ci fanno capire quanto lavoro sia necessario affinché queste azioni arrivino alle persone nel territorio. Arteven è una grande risorsa veneta e una eccellenza nazionale e di questo ne siamo tutti fieri.
La Regione Veneto non mancherà di sostenere le politiche della diffusione culturale tradotte da Arteven in spettacoli dal vivo per la cittadinanza. Nel 2017 siamo riusciti, in momento di enorme crisi, a mantenere gli impegni presi. I numeri in aumento di spettatori lanciano il segnale preciso di quanto sia stato giusto sostenere il territorio.

Cristiano Corazzari
Assessore alla Cultura Regione del Veneto

 SCARICA IL DOSSIER

ARTEVEN

Via Giovanni Querini 10 - 30172 Mestre (VENEZIA)

tel +39 041 5074711      fax +39 041 974120

PEC arteven[at]pec-mail.it
PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 conference-128   Presidente Massimo Zuin presidente[at]arteven.it

direttore   Direttore Pierluca Donin pierluca.donin[at]arteven.it

         Vicedirettore  Patrizia Boscolo Chio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

opera_glasses.png  Osservatorio dello spettacolo


AREA PROGRAMMAZIONE, PROMOZIONE, UFFICIO STAMPA, GESTIONALE

       promozione.png   Stampa e Promozione 

        Anna Zamattio anna.zamattio[at]arteven.it;  Velvet Randon velvet.randon[at]arteven.it;
        Anna Maselli anna.maselli[at]arteven.it

       teatro.png   Programmazione Prosa, Danza, Progetti, Concerti

        Patrizia Boscolo Chio patrizia.boscolo[at]arteven.it; 
        Benedetta Bruzzese benedetta.bruzzese[at]arteven.it;

        Federico Spolaor federico.spolaor[at]arteven.it referente esigenze tecniche

ragazzi.png  Programmazione Teatro Ragazzi e Progetti per le scuole

Stefania Baldassa stefania.baldassa[at]arteven.it

amministrazione.png  Rendicontazione attività e progetti

Lucina Baldan lucina.baldan[at]arteven.it

                                                                                                                                                       

AREA AMMINISTRATIVA, CONTABILE, FINANZIARIA

purse-64 Gestione Finanziaria  

Antonella Guzzo antonella.guzzo[at]arteven.it

amministrazione.png  Amministrazione e contabilità

Alessandra Pavan alessandra.pavan[at]arteven.it; Martina Perissinotto martina.perissinotto[at]arteven.it

richieste modelli C1 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sollecito pagamenti fatture Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

high_importance-78.png  Misuratori fiscali e pratiche SIAE

Alessandra Gianni alessandra.gianni[at]arteven.it

contatti.png Contratti    

Valentina Baldan valentina.baldan[at]arteven.it; Mattia Zorzetto mattia.zorzetto[at]arteven.it

        PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

       telefono Segreteria segreteria[at]arteven.it 

 

 

 

 

 

aggiornato al 28 gennaio 2019

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Eletto dall'Assemblea dei soci 

 

Presidente

Massimo Zuin

Consiglieri

Pierangelo Molena

Silvano Guarda

Irene Lissandrin

Giorgio Pavan

 

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

PRESIDENTE - Massimo Sorarù

CONSIGLIERI

Andrea Morino

Enrico Tosetto

SUPPLENTI

Saverio Nardi

Umberto Scarso

 

Presidente Onorario

Anselmo Boldrin (1921 - 2017)

 

STRUTTURA ORGANIZZATIVA

Direttore

Pierluca Donin 

Vicedirettore

Patrizia Boscolo Chio

Personale

Lucina Baldan | Valentina Baldan | Stefania Baldassa | Benedetta Bruzzese | Lorena Fonti | Alessandra Gianni | Antonella Guzzo | Alessandra Pavan | Martina Perissinotto | Velvet Randon | Federico Spolaor | Anna Zamattio | Mattia Zorzetto

 

CONSULENZE E COLLABORAZIONI

Consulente Amministrativo

Renzo Gerardi 

Consulente del Lavoro

Bonet Lepschy & Associati Studio consulenza

Responsabile Protezione dei Dati (DPO - Data Protection Officer)

Dott. Massimo Giuriati

Consulente per la sicurezza nei teatri (L.81/2008)

Filippo Vigato

SINERGIKA S.r.l.

 

ASSOCIATI DI ARTEVEN

REGIONE DEL VENETO

ASSOCIATI DELLA PROVINCIA DI BELLUNO
A.C. BELLUNO 
AC. PIEVE DI CADORE


ASSOCIATI DELLA PROVINCIA DI PADOVA
A.C. LEGNARO (decaduto art. 5 Statuto vigente)
A.C. TREBASELEGHE


ASSOCIATI DELLA PROVINCIA DI ROVIGO
A.C. STIENTA
A.C. TAGLIO DI PO (decaduto art. 5 Statuto vigente)

ASSOCIATI DELLA PROVINCIA DI TREVISO
A.C. ASOLO (decaduto art. 5 Statuto vigente)
A.C. CASIER (decaduto art. 5 Statuto vigente)
A.C. CASTELFRANCO VENETO
A.C. CONEGLIANO
A.C. LONIGO (decaduto art. 5 Statuto vigente)
A.C. TORREBELVICINO (decaduto art. 5 Statuto vigente)

 

* A.C. = Amministrazione Comunale

 

Approvato dall'assemblea dei soci il 18/12/2015 

 

arteven-logo

 Statuto formato pdf

STATUTO DI ARTEVEN

 

Art.1
È costituita un’Associazione senza scopo di lucro denominata “ARTEVEN - ASSOCIAZIONE REGIONALE PER LA PROMOZIONE E LA DIFFUSIONE DEL TEATRO E DELLA CULTURA NELLE COMUNITÀ VENETE”, istituzione dotata di personalità giuridica.

Art.2
L’Associazione ha sede in Venezia. L’Associazione potrà costituire altre sedi secondarie nella regione Veneto.

Art.3
Finalità e scopi

Le finalità e gli scopi dell’Associazione sono: la programmazione dei teatri regionali, attraverso il coordinamento della distribuzione dei prodotti culturali ed artistici nel territorio regionale del Veneto, ed in particolare:

  1. Attuare e sostenere, come Circuito Regionale ad iniziativa pubblica, la migliore promozione e diffusione della cultura e dello spettacolo dal vivo sul territorio regionale, attraverso sistemi integrati di distribuzione ad iniziativa pubblica o misto pubblico privata, programmando anche direttamente la distribuzione degli spettacoli, avendo la disponibilità di sale e gestendo teatri agibili; valorizzare in particolare le iniziative qualificate ideate o realizzate nel Veneto, operando per un’equilibrata presenza delle varie forme di produzione e di circuitazione delle compagnie professionali di varia natura ed amatoriali; volgere particolare attenzione agli spettacoli di teatro contemporaneo italiano ed europeo, a quelli rivolti al pubblico dell’infanzia e della gioventù, a quelli della danza e della musica.
  2. Nell’esercizio della funzione distributiva l’Associazione dovrà collaborare strettamente con il sistema delle autonomie locali, stimolandone la partecipazione alla vita dei teatri. L’Associazione potrà collaborare, inoltre, con i proprietari e gestori di sale teatrali e con le altre strutture di distribuzione ed ospitalità presenti sul territorio che intendono aderire alla programmazione regionale.
  3. Assistere gli Enti locali nella progettazione e realizzazione di manifestazioni ed iniziative dal vivo anche dotandoli degli strumenti e degli apporti culturali, organizzativi ed economici necessari per la promozione dello spettacolo dal vivo, anche individuando spazi stabili di programmazione, gestendo direttamente o in collaborazione teatri, sale o spazi culturali polivalenti.
  4. Creare un osservatorio permanente dello spettacolo dal vivo in regione da attuare attraverso indagini e ricerche sul pubblico.
  5. Avvalendosi di risorse proprie e di quelle statali, l’Associazione potrà: 
    - realizzare la migliore promozione e qualificazione del pubblico anche attraverso la promozione di iniziative laboratoriali e formative;

- svolgere attività di aggiornamento e di perfezionamento rivolta agli allievi e al personale docente di Scuole di ogni ordine e grado, anche in coordinamento con gli organismi preposti;
- svolgere attività di formazione professionale rivolta ad amministratori, operatori e animatori teatrali della danza e della musica, personale tecnico ed organizzativo, con riferimento al Veneto e alla sua realtà socio culturale, destinando questa attività alla qualificazione e formazione di operatori propri, degli enti associati o convenzionati, operatori della scuola, in funzione della costante qualificazione delle strutture teatrali e del rapporto teatro/scuola.

  1. Potrà promuovere e sostenere nell’ambito della danza le iniziative realizzate nelle realtà venete in particolare quando volte a promuovere e diffondere la ricerca e la sperimentazione di nuove forme di comunicazione espressiva, gestire l’organizzazione di corsi e stages di perfezionamento mediante la collaborazione con enti sostenuti dalla Regione Veneto e dallo Stato, Teatri di gestione pubblica e privati, festivals, associazioni culturali e istituti universitari.
  2. L’Associazione potrà sostenere spettacoli multidisciplinari di particolare valenza culturale coordinandone la realizzazione.
  3. In particolare l’Associazione dovrà:
    - programmare, organizzare e coordinare stagioni ordinarie o multidisciplinari;
    - promuovere e organizzare festivals, rassegne e manifestazioni varie;

- contribuire alla circuitazione del Veneto, con particolare attenzione alle produzioni di formazioni professionistiche nazionali, regionali ed internazionali.

- compiere tutti gli atti necessari al raggiungimento delle finalità statutarie.

Art.4
Associati
All’Associazione possono aderire:

  1. la Regione, le Città Metropolitane, le Amministrazioni provinciali e comunali e gli altri Enti locali con sede nel Veneto;
  2. istituzioni ed organismi teatrali e culturali privati fino ad un massimo del 3% del numero complessivo degli associati di cui all’art.4 lettera a) operanti nello stesso ambito territoriale nei settori di competenza, che intendono aderire all’Associazione ed ai suoi programmi di promozione e distribuzione regionale.

Le domande di adesione dovranno pervenire al Consiglio di Amministrazione, che deciderà sulla loro accettazione o motivando la non accettazione. Nelle domande e nelle delibere di iscrizione dovranno essere esplicitate le attività, i motivi, le condizioni ed i requisiti dell’adesione. Le iscrizioni all’Associazione dovranno essere corredate dal provvedimento degli organi competenti dei singoli Enti, comprendenti il versamento della quota associativa d’ingresso che non comprende alcun diritto patrimoniale e da altra documentazione ritenuta necessaria dal Consiglio di Amministrazione.

Art.5
Gli Associati cessano di appartenere all’Associazione:

  1. per decadenza: alla mancata partecipazione senza giustificato motivo ad almeno due assemblee ordinarie consecutive, oppure al non partecipare in forma diretta o indiretta alla realizzazione di progetti condivisi per almeno due esercizi consecutivi o al venir meno dei requisiti di ammissione.
  2. per recesso: quando ne diano comunicazione al Consiglio di Amministrazione con lettera raccomandata; il recesso ha effetto con lo scadere dell’anno in corso, purché sia comunicato entro il 30 settembre;
  3. per esclusione: quando siano intervenuti gravi motivi che rendano incompatibile la prosecuzione del rapporto associativo. Sulla esclusione delibera l’Assemblea degli Associati, su proposta del Consiglio di Amministrazione.

Art.6
Patrimonio e finanziamenti

Il patrimonio dell’Associazione è costituito:

  1. dai beni mobili ed immobili di proprietà dell’Associazione;
  2. da eventuali fondi di riserva costituiti con gli avanzi di bilancio. I fondi di riserva sono vincolati alla realizzazione delle attività istituzionali direttamente connesse.

Alle spese inerenti la realizzazione dei compiti istituzionali ed altre spese di gestione l’Associazione fa fronte con:

  1. ogni provento derivante dalle attività svolte e dalle prestazioni effettuate.
  2. le rendite del patrimonio;
  3. finanziamenti dello Stato e della Regione Veneto;
  4. le quote associative degli Associati;
  5. contributi e finanziamenti alle attività provenienti dagli Enti associati e aderenti;
  6. sovvenzioni e contributi di enti pubblici.

Le quote associative sono determinate dall’Assemblea degli Associati. Le quote associative dovranno essere versate contestualmente all’accettazione tra gli associati da parte del Consiglio di Amministrazione.

 

Art.7
Organi
Sono organi dell’Associazione:

  • l’Assemblea degli Associati
  • il Presidente
  • il Consiglio di Amministrazione
  • il Collegio dei Revisori dei Conti.

Il Presidente, i Consiglieri di Amministrazione e i Revisori dei Conti durano in carica cinque anni e sono rieleggibili. L’esercizio di attività professionali o impresariali pubbliche o private, nel campo teatrale e dello spettacolo, è “incompatibile” con la carica di Presidente e di Vicepresidente.

Art.8
Assemblea
L’Assemblea degli Associati è l’organo collegiale al quale è riservata la deliberazione degli atti essenziali alla vita dell’Associazione ed è formata dai rappresentanti degli Enti ed Organismi di cui all’art. 4 in regola con quanto previsto dal presente statuto. Al Presidente della Giunta Regionale del Veneto o un suo delegato spetta di diritto un posto in Assemblea. Essa si riunisce, in sede ordinaria, una volta all’anno, entro il 30 giugno, per esaminare l’attività svolta dall’Associazione, approvare il bilancio consuntivo e per le altre decisioni di sua competenza. L’Assemblea individua le linee generali programmatiche dell’ente. L’Assemblea è inoltre chiamata a provvedere all’elezione, ogni cinque anni, degli organi sociali di propria competenza come previsto nel successivo art. 14.

Art.9
L’Assemblea è valida, anche a mezzo delega, in prima convocazione con la presenza della metà degli associati aventi diritto al voto e, in seconda convocazione qualunque sia il numero degli associati presenti. L’Assemblea Ordinaria delibera a maggioranza. Ogni Ente associato può delegare per la partecipazione e il voto un altro rappresentante di Ente associato. Ogni rappresentante di Ente associato potrà avere una sola delega da altro Ente associato. Le deliberazioni dell’Assemblea, prese in conformità con il presente Statuto, obbligano tutti gli Associati anche se assenti, dissenzienti o astenuti al voto.

Art.10
L’Assemblea è convocata di norma una volta all’anno e potrà essere convocata tutte le volte che il Consiglio di Amministrazione lo ritenga opportuno, o qualora ne facciano richiesta motivata almeno un decimo degli Associati, nel qual caso l’Assemblea dovrà svolgersi entro trenta giorni dalla data della richiesta formulata.

Art.11
I criteri per la validità dell’Assemblea Straordinaria sono gli stessi previsti per l’Assemblea Ordinaria.
Per deliberare lo scioglimento dell’Associazione e la devoluzione del patrimonio, occorre il voto favorevole di almeno tre quarti degli Associati.

Art.12
L’Assemblea è sempre convocata dal Presidente dell’Associazione, o nel caso di suo impedimento, dal Vicepresidente designato, tramite lettera raccomandata, spedita almeno dieci giorni prima della data stabilita per la convocazione. Nella lettera dovrà essere precisato il luogo, il giorno e l’ora della prima e seconda convocazione, nonché l’ordine del giorno dell’Assemblea. L’Assemblea è presieduta dal Presidente dell’Associazione o in sua vece, da un Vicepresidente o da un associato all’uopo designato dai presenti.

Art.13
Presidente
Il Presidente del Consiglio di Amministrazione è nominato dall’Assemblea. Il Presidente ha la firma sociale e la rappresentanza dell’Associazione di fronte a terzi ed in giudizio. Convoca e presiede il Consiglio di Amministrazione e l’Assemblea. Spettano al Presidente le facoltà conferite dal Consiglio di Amministrazione. Il Presidente può delegare parte dei suoi poteri su parere e approvazione del Consiglio di Amministrazione. In caso di assenza o impedimento tutte le mansioni del Presidente vengono espletate dal Vicepresidente preventivamente e specificatamente designato. Il Presidente non può rimanere in carica per più di due mandati consecutivi.

Art.14

Consiglio di Amministrazione

Il consiglio di amministrazione è composto da minimo tre componenti, compreso il Presidente dell’ Associazione, al numero massimo previsto dall’  articolo 6 comma 5 del dl 31 maggio 2010 n. 78, convertito con modificazioni dalla legge 122 del 2010 e successive modificazioni, uno dei quali è designato dal Presidente della Giunta Regionale dei Veneto. Gli altri componenti sono designati dall’ Assemblea degli Associati. Se l’Associazione non rientrasse più nel perimetro della legge summenzionata o la stessa fosse variata/abrogata, il numero massimo degli amministratori diventerà 7 compreso il Presidente dell’Associazione e il componente designato dal Presidente della Giunta Regionale del Veneto. Il Consiglio di Amministrazione può eleggere nel proprio seno uno o due Vicepresidenti. In caso di assenza o impedimento tutte le mansioni del Presidente vengono espletate dal Vicepresidente preventivamente e specificatamente designato. L’esercizio di attività professionali o d’impresa pubbliche o private, nel campo teatrale e dello spettacolo, è “incompatibile” con la carica di Presidente e di Vicepresidente. Il Consiglio di Amministrazione è validamente riunito con la presenza della maggioranza dei componenti. Il Consiglio di Amministrazione delibera a maggioranza; in caso di parità di voti è decisivo il voto del Presidente. L’invito alle sedute da diramarsi almeno cinque giorni prima di quello fissato per la riunione, salvo casi di particolare urgenza in cui va comunicato almeno ventiquattro ore prima, a mezzo fax, telegramma, posta elettronica o lettera raccomandata deve contenere l’elenco delle materie da trattare. I Consiglieri che per tre volte consecutive non prendano parte alle riunioni del Consiglio di Amministrazione, senza giustificato motivo sono automaticamente considerati dimissionari.

In caso di decadenza, dimissioni o decesso della maggioranza dei componenti del Consiglio d’Amministrazione, il Consiglio decade. In caso di decadenza, dimissione o decesso di uno o più componenti del Consiglio d’Amministrazione, il Consiglio può cooptare uno o più nuovi componenti in coerenza con il presente statuto, i quali rimarranno in carica fino al termine del mandato. Il Consiglio di Amministrazione può delegare parte dei propri poteri a uno o più consiglieri delegati. Le riunioni del Consiglio di Amministrazione potranno essere tenute anche a mezzo di videoconferenza o teleconferenza a condizione che tutti i componenti possano essere identificati e sia data la possibilità di partecipazione alle discussioni in tempo reale. In tal caso la sede della riunione è quella di presenza del Presidente e Segretario verbalizzante. Le riunioni saranno presiedute dal Presidente. In caso di assenza o impedimento anche dall’eventuale vicepresidente o consigliere anziano.

Art.15
Ai componenti del Consiglio d’Amministrazione non sono riconosciuti compensi ma esclusivamente gettoni di presenza per seduta giornaliera che non possono superare l’importo previsto dall’articolo 6 comma 2 del D.L. 78/2010 convertito nella legge n. 122/2010 e suoi eventuali aggiornamenti; agli Amministratori spettano i rimborsi spesa sostenuti nell’esercizio del loro mandato correlati all’attività istituzionale dell’ente, autorizzati dalla Presidenza e comprovati da idonea documentazione. Nel caso di cui la legislazione vigente venisse modificata permettendo agli amministratori di poter avere compensi e/o gettoni di presenza diversi rispetto la summenzionata legislazione, spetta alla Assemblea degli Associati la determinazione.

Art.16
Il Consiglio di Amministrazione realizza quanto disposto dalle linee generali individuate dall’Assemblea, approva il bilancio preventivo dell’esercizio sociale entro il 30 novembre e redige il bilancio consuntivo dell’esercizio sociale da sottoporre alla approvazione dell’assemblea entro il 31 marzo; approva il programma artistico e finanziario della stagione teatrale; nomina il Direttore, delibera sulla consistenza dell’organico dell’Ente nonché sulle assunzioni e sul trattamento economico del personale. Il Consiglio di Amministrazione delibera inoltre su tutta l’attività gestionale sia ordinaria che straordinaria dell’Associazione, salve le competenze specifiche del Presidente.

Art.17
Il Consiglio di Amministrazione nomina, tra le persone qualificate per l’esperienza nell’ambito delle attività culturali teatrali e/o dell’organizzazione teatrale e amministrativa, un Direttore. Il Direttore partecipa senza diritto di voto alle sedute del Consiglio di Amministrazione; predispone il programma artistico e finanziario da sottoporre al Consiglio di Amministrazione. Sovrintende alla gestione dell’ente. Il Consiglio di Amministrazione può nominare un Vicedirettore scelto tra il personale dipendente. In caso di assenza o impedimento tutte le mansioni del direttore vengono espletate dal Vicedirettore.

Art.18
Collegio dei Revisori dei Conti

Il Collegio dei Revisori dei Conti è l’organo di controllo della gestione dell’ente. È nominato dall’Assemblea e si compone di tre membri iscritti al Registro dei revisori Legali di cui uno con funzione di Presidente. Il Presidente del Collegio è nominato dall’assemblea. Inoltre verranno nominati due sindaci supplenti iscritti al Registro dei revisori Legali. Ai membri effettivi del Collegio dei Revisori dei Conti sono riconosciute le indennità deliberate dall’Assemblea secondo le norme di legge oltre ai rimborsi spese. In ordine ai compiti del Collegio si richiamano le norme in vigore del Codice Civile. I Revisori dei Conti durano in carica cinque anni e sono rieleggibili.

Art.19
Esercizio sociale e disposizioni generali

L’esercizio sociale ha la durata di un anno e va dall’1 (uno) gennaio al 31 (trentuno) dicembre successivo. Gli eventuali avanzi di bilancio saranno accantonati dal consiglio di amministrazione al fondo di riserva. Il fondo di riserva non potrà essere distribuito agli associati né durante la vita dell’associazione, né in caso di recesso degli stessi, né in caso di scioglimento della associazione. In caso di scioglimento della associazione per qualunque causa il patrimonio sarà devoluto ad altra associazione con finalità analoghe o ai fini di pubblica utilità, salvo diversa destinazione imposta dalla legge.

Art.20
Presidente Onorario

L’Assemblea degli Associati può indicare una persona che abbia sostenuto negli anni l’attività dell’Associazione, denominandola “Presidente Onorario”; tale indicazione ha carattere puramente onorifico. Non partecipa al Consiglio di Amministrazione e non ha diritto ad alcun compenso o gettone di presenza.

Art.21
L’Associazione ha una durata illimitata.

Art.22
Per quanto non previsto dal presente Statuto vale quanto previsto dal Codice Civile e dalle vigenti disposizioni di legge.

Si comunica che la Legge 124/2017 (art. 1, comma 125) ha introdotto anche per le associazioni l’obbligo di pubblicazione nel proprio sito internet, entro il 28 febbraio di ogni anno, delle informazioni relative a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti (ovvero corrispettivi per servizi effettuati) e comunque a vantaggi economici di qualunque genere ricevuti dalle pubbliche amministrazioni nel corso dell’anno precedente. Si precisa che l’obbligo di pubblicazione scatta quando il totale dei finanziamenti effettivamente introitati è pari o superiore a € 10.000,00, perciò andranno pubblicati tutti i finanziamenti pubblici che raggiungono o superano tale limite, anche se il valore del singolo finanziamento è inferiore a € 10.000,00.
La Circolare del Ministero del Lavoro del 11/01/2019 riconosce che, in mancanza del sito internet, è possibile l'adempimento degli obblighi di pubblicità e di trasparenza anche attraverso la pubblicazione dei dati in questione sulla pagina facebook dell’associazione o sul sito internet della rete associativa alla quale l'ente del Terzo settore aderisce.
Pertanto si raccomanda a tutti i soggetti che hanno avuto rapporti economici o finanziari nel 2018 di provvedere in tal senso entro il 28 febbraio 2019 e successivamente di ad Arteven il luogo delle informazioni pubblicate.

Arteven non vigila altri Enti Pubblici

Art. 22 Obblighi di pubblicazione dei dati relativi agli enti pubblici vigilati, e agli enti di diritto privato in controllo pubblico, nonche' alle partecipazioni in societa' di diritto privato. 1. Ciascuna amministrazione pubblica e aggiorna annualmente: a) l'elenco degli enti pubblici, comunque denominati, istituiti, vigilati e finanziati dalla amministrazione medesima ovvero per i quali l'amministrazione abbia il potere di nomina degli amministratori dell'ente, con l'elencazione delle funzioni attribuite e delle attivita' svolte in favore dell'amministrazione o delle attivita' di servizio pubblico affidate;

COME AVVIENE LA DESIGNAZIONE E L'ELEZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI.

Premesso che il Presidente, il Consiglio di Amministrazione e il Collegio dei Revisori dei Conti vengono eletti con voto palese dall'Assemblea degli Associati o con voto segreto su richiesta di almeno un terzo degli Associati:

I candidati vengono designati dagli Associati in base ad un Documento Programmatico contenente il progetto culturale riferito al periodo di carica contenente gli obiettivi fissati;

Candidati designati e Documento Programmatico devono essere sottoscritti da almeno un terzo degli Associati aventi diritto;

La lista dei candidati designati dagli Enti Associati deve essere firmata dai Sindaci degli Enti Locali e pervenire presso la sede regionale di Arteven 5 giorni prima dell’orario fissato per la prima convocazione dell’Assemblea con all’ordine del giorno il rinnovo delle cariche sociali;

Nel caso la lista dei designati e il documento programmatico sia sottoscritta anche dagli associati di diritto privato la firma dovrà essere del legale rappresentante;

Alla Giunta Regionale del Veneto spetta la designazione di un componente del Consiglio di Amministrazione;

La lista dei designati e il Documento Programmatico viene presentata in Assemblea per la votazione dai candidati;

L'assemblea per il rinnovo delle cariche sociali viene presieduta dal Presidente uscente e, in caso di impedimento, da una persona designata dall'Assemblea.

Le dimissioni del Presidente o di oltre la metà dei membri del Consiglio di Amministrazione, comportano la decadenza del Consiglio di Amministrazione e dovrà essere indetta una Assemblea straordinaria entro e non oltre 30 gg dalla data delle dimissioni.

L'Assemblea, su indicazione del Presidente in carica, nomina tra gli associati una commissione composta da tre membri per la verifica degli aventi diritto al voto e sulle votazioni presenti nell’Ordine del giorno.

Si considerano associati di Arteven elettori attivi o passivi gli associati che sono regolarmente iscritti alla data dell'Assemblea precedente.

AGGIORNATO AL 13/12/18

DOCUMENTO PROGRAMMATICO

2018 – 2023

Il nuovo documento programmatico di Arteven per il quinquennio 2019/2023, prevede l’organizzazione e distribuzione non solo dei progetti artistici legati alla prosa e alla danza ma anche alle due nuove discipline e cioè la musica e il circo contemporaneo assenti nel precedente quinquennio. Attraverso l’ideazione dei progetti condivisi che contengono le quattro discipline si completa l’offerta multidisciplinare così come prevista dai nuovi DM emanati dal MIBAC nel 2017. Gli Enti Locali associati e gli Enti privati con finalità inerenti (previsti dallo statuto vigente) che aderiranno al progetto generale concorrono ognuno per la propria quota alla realizzazione di un progetto che prevede di operare nel territorio del Veneto coinvolgendo oltre un milione e duecentomila spettatori in cinque anni, per poco meno di cinquemila spettacoli suddivisi tra le discipline di cui sopra e suddivisi ulteriormente a seconda del target di pubblico previsto. Resta ovviamente la Prosa il cuore principale che contraddistingue la forza di Arteven assieme alla Danza e al Circo contemporaneo che tenderanno ad equilibrarsi in termini di numero di rappresentazioni mentre la musica avrà un ruolo leggermente minore avendo constatato nel periodo 2015/2018 la presenza nel territorio di numerosi operatori del settore che ben integrano l’offerta generale della nostra regione e con i quali Arteven è in relazione. Il progetto quinquennale fonda il proprio sviluppo nelle strategie e azioni volte ad intercettare pubblico nuovo e differenziato e di programmare interventi di educazione e promozione per accrescere la qualità della fruizione individuando i partner ideali con i quali condividere progetti e obiettivi. Ecco il progetto con il quale il nuovo CDA vuole presentarsi alla Assemblea:

  1. Qualità professionale degli artisti e delle formazioni ospitate

Tutte le formazioni ospitate nei Teatri e negli spazi del circuito teatrale dovranno possedere da una parte la professionalità in termini formali ovvero i versamenti contributivi verificati in fase precontrattuale e ad spettacolo avvenuto (attraverso le verifiche telematiche del DURC), ma anche quella professionalità che distingue nella sostanza quegli artisti o gruppi del teatro, della danza, del circo contemporaneo o della musica all’atto dell’ospitalità nei teatri e nei confronti del pubblico. La selezione avviene con scelta diretta delle compagnie che saranno presenti nei teatri rispettando i principi della massima trasparenza indicata dalle recenti leggi di riferimento. Poiché trattasi di un ambito artistico la selezione avviene in una prima fase per fattori tecnici combinati con i fattori economici poiché il territorio regionale è composto maggiormente di teatri di piccole e medie dimensioni che possono ospitare una singola recita/concerto/danza/circo anche se negli ultimi anni, grazie alle robuste azioni di promozione, in alcuni teatri si è potuto arrivare alla doppia recita (magari su parte del cartellone). Teatri come Castelfranco Veneto, San Donà o Jesolo che hanno sempre ospitato una singola recita entro il prossimo quinquennio si collocheranno quali teatri con due o più repliche dello stesso titolo. E’ evidente che la qualità dello spettacolo in palco è essenziale per esercitare una capacità di attrazione del pubblico che superi i confini cittadini pur scontrandosi con altri teatri che offrono proposte altrettanto qualitativamente alte. Il problema generale è determinato spesso da distanze costituite da pochi chilometri che permettono solo un’armonizzazione delle programmazioni più che una reale collaborazione promozionale (tenuto conto che i teatri possiedono un’ottima percentuale di occupazione dei posti). L’azione di Arteven si sviluppa in un territorio privo di grandi concentrazioni residenziali è quindi necessario agire con una distribuzione che porti alla massima diffusione e capillarizzazione dello spettacolo. Alcuni teatri molto distanti dai grandi centri (che poi così grandi non sono se pensiamo ai capoluoghi come Venezia che non superano i sessantamila abitanti) hanno bisogno di una azione promozionale combinata con la professionalità e notorietà degli artisti diversa da chi può contare sulle dimensioni della grande città. Nonostante quest’oggettivo scoglio costituito dal ridotto numero di abitanti riteniamo che la capienza dei teatri non è sempre proporzionata al numero degli abitanti. Laddove operiamo in comunità di non più di 15mila abitanti con un teatro che sfiora i mille posti è complesso costruire una proposta della contemporaneità. In questi teatri opereremo anche con il circo contemporaneo con molta cautela. In questi teatri, poi, è necessario agire con il chiaro obiettivo della multidisciplinarietà poiché fissare su un’unica disciplina il progetto potrebbe rivelarsi un errore. Tra i progetti che vedranno maggiore sviluppo in termini di diffusione anche della cultura della professionalità in palco ci saranno certamente i progetti di rete nella rete (teatri vivi, Reteventi, circuito della scuola superiore). In un ambiente come il Veneto dove l’amatorialità è diffusa, su indicazione della Regione Veneto limitando l’azione in contesti particolari, andremo a sostenere alcune eccellenze senza per questo attivare concorrenza sleale nei confronti del teatro dei professionisti. L’azione di Arteven nel tempo è stata determinante per far comprendere che solo nel professionismo può esserci crescita sociale e posti di lavoro. L’amatorialità svolge certamente un’apprezzabile funzione sociale che ha a che fare con la diffusione di una cultura popolare, spesso non frequentata dal professionismo, svolgendo anche una azione di completamento dell’offerta. Nel quinquennio non cercheremo il facile consenso, ma l’approfondimento di temi non occasionali grazie all’apporto della grande produzione teatrale nazionale, della danza nazionale e internazionale, della musica prodotta in Italia e del circo contemporaneo che ci porterà all’apertura di altre porte culturali e ponti in Europa.

  1. Qualità artistica del progetto come capacità di una articolata e coerente proposta multidisciplinare

L’obiettivo dichiarato per il quinquennio è l’equilibrio tra le quattro discipline. Ovviamente l’elemento portante di una politica della multidisciplinarietà dovrebbe abbandonare l’idea di classificare le discipline stesse, ma volendo restare nei canoni indicati arteven cercherà di equilibrare le tre discipline danza, circo contemporaneo e musica affinché la prosa, nel tempo, apra spazio alle nuove idee divenendo elemento trainante. Con continuità dovrà rielaborare e sintetizzare l’azione sulla base esperienziale. Nella prosa troveremo ovviamente innovatori della scena ma pare interessante aumentare la quota di interdisciplinarietà in assenza, al momento, del riconoscimento di spettacoli attualmente non classificabili in una sola disciplina. Non è un caso che il nuovo CDA voglia impostare il 19/23 con il Circo Contemporaneo quale terza disciplina che conterrà in se sia piccole e giovani formazioni che grandi istituzioni già riconosciute per questo particolare genere dal MIBAC. L’obiettivo sarà di superare abbondantemente le percentuali minime indicate dal DM con l’obiettivo di spostare il pubblico a incuriosirsi sempre di più a nuove forme di narrazione. L’impressione, inoltre, è che molta danza internazionale si stia spostando nei prossimi anni verso influenze circensi che allungano anche la vita artistica media dei danzatori che possono avere doti fisiche da atleti o acrobati. Teniamo conto inoltre che in Veneto esiste una scuola di circo molto considerata e alcuni elementi artistici hanno già iniziato un percorso di trasformazione del loro teatro in circo. Non sarà semplice inserire, nei teatri più strutturati, questa nuova disciplina considerando come il sistema teatrale sia ancora recente dall’inserimento della musica all’interno delle programmazioni. La musica, che in Veneto può contare su altre organizzazioni più importanti di arteven, sarà diffusa anche al di fuori dei classici progetti in abbonamento considerando che l’investimento promozionale dell’ultimo triennio otterrà in questo periodo qualche risultato. La scuola diventa veicolo indispensabile per l’approfondimento delle diverse discipline e potendo contare sulla magia del circo riteniamo indispensabile spingere con forza le giovani generazioni ad accettare inizialmente forme di spettacolo dal vivo più “leggere” per poi, con i tempi giusti, portarli ad approfondire le tematiche che la prosa sa ancora trasmettere grazie alla sapienza e alla conoscenza di un’arte antica. L’obiettivo di Arteven è portare complessivamente al 40% la prosa e al 60% la sommatoria delle altre discipline operando attraverso la promozione e l’accettazione da parte del pubblico tradizionale e di quello nuovo. Non possiamo dimenticare la nostra natura e le nostre competenze che sono ovviamente più sbilanciate sul teatro di prosa piuttosto che sulle altre discipline anche se arteven ha dimostrato di saper promuovere la danza con grande successo da oltre vent’anni. Costatiamo ancora, in ambiti sempre meno numerosi, come il lavoro dei circuiti sia spesso considerato alla pari delle agenzie di collocamento spettacoli. Il processo di sviluppo della programmazione multidisciplinare ha ovviamente ridotto qualche ambito (non sarebbe stato possibile contenere un aumento dell’offerta sulle basi della domanda esistente) e piano piano ha rimesso in moto azioni promozionali che hanno permesso il recupero dei numeri base per poi dare stimolo e sviluppo. Nei teatri veneti l’equilibrio tra discipline e sotto discipline (intendiamo il contemporaneo nella prosa e nella danza per esempio) sono equilibrate e permettono al pubblico che frequenta i teatri nelle fredde sere d’inverno di digerire e iniziare un processo di comprensione delle altre forme d’arte. Pensare anche lontanamente che queste siano azioni da agenzia di collocamento potrebbe mortificare il lavoro sui territori oggettivamente lontani dagli osservatori nazionali. Ci aspettiamo un momento più marcatamente multidisciplinare attivando ogni forma promo possibile per attuare questo obiettivo che al momento pare utopistico ma che riteniamo sia raggiungibile nel tempo se tutte le componenti troveranno il proprio ruolo. Gli Enti Locali associati hanno colto con interesse l’idea di arteven sul multidisciplinare e le prime impostazioni e sperimentazioni sul circo contemporaneo ci faranno da guida per la realizzazione del nuovo progetto veneto multidisciplinare. Con nuovi teatri associati il percorso sembrerebbe più semplice ma sappiamo di poter contare su associati storici che mai si sono tirati indietro quando l’elemento di novità disciplinare è stato supportato da una forte azione promozionale realizzata da arteven.

  1. Innovatività dei progetti e assunzione del rischio culturale

I progetti di Arteven partono da una solida base di lavoro e sono continuamente rinnovati. Riteniamo che un progetto di successo possa essere sempre migliorabile nei dettagli e nei contenuti artistici appoggiando lo sviluppo dello stesso sulla piattaforma immateriale costituita dalle relazioni del circuito. E’ necessario portare a teatro spettatori nuovi e confermare i più fedeli, in special modo nei teatri isolati e sparsi nella campagna veneta, abbiamo bisogno di agire con elementi di riconoscibilità anche sulla comunicazione mentre nelle medie cittadine è più semplice proporre elementi d’innovazione sia per le modalità di approccio alle arti sceniche che per i contenuti realizzati in palco. Con un territorio morfologicamente formato da piccoli e medi teatri (arteven non può contare su teatri di grandi dimensioni e realisticamente il teatro che può ospitare molto pubblico, in termini numerici, difficilmente sostiene progetti d’innovazione con il rischio di non avere una buona percentuale di occupazione della sala) è necessario studiare area per area la proposta. I teatri di grandi dimensioni riservano le proprie programmazioni allo spettacolo con grande capacità di attrazione permettendo la stabilizzazione di buona parte del pubblico e ricavarne così un supporto economico equilibrato. I teatri di cintura ovvero i periferici, spesso non serviti dai mezzi, resistono e formano pubblico che poi sceglie anche di partecipare a eventi nella città principale. Sarebbe semplice per noi spostare finanziamenti per popolare gli spazi con spettacoli di consenso ma riteniamo sia una azione che non ci appartiene mentre è pratica corrente per le agenzie di collocamento spettacoli ancora attive nelle performance di fascia commerciale. Dal prossimo quinquennio l’elemento più innovativo sarà certamente la presenza del circo contemporaneo realizzato dalle giovani generazioni di acrobati e poeti circensi. Merito va all’inserimento nel progetto, come terza disciplina, che ci ha permesso la scoperta di un mondo artistico innovativo e fresco che diventerà stabile nelle programmazioni invernali (per le grandi compagnie di circo contemporaneo anche riconosciute dal MIBAC – e quelle che saranno riconosciute nel corso del tempo) e nel periodo estivo per le minori composte anche da soli due artisti del circo contemporaneo. Riteniamo che il progetto debba essere impostato con un rischio culturale (ed economico) nell’ambito della promozione alla creatività giovanile nelle discipline circensi, nella musica realizzata da giovani musicisti, nella danza e nel teatro di innovazione che ultimamente soffre fortemente un calo di interesse da parte dei giovani. Dovremo ricalibrare gli equilibri delle proposte per evitare che il teatro di innovazione, che ha risvegliato dal torpore molto pubblico teatrale e al quale dobbiamo anche le nostre moderne linee artistiche, non venga messo da parte sostituito tout court dal “nuovo che avanza”. Infatti, il nostro obiettivo è il riequilibrio delle discipline grazie al fatto che arteven si occuperà di tutte e quattro le azioni possibili. Certamente va considerata la nostra natura di organizzatori pubblici per la prosa, il teatro per ragazzi e la danza quale prioritaria ma riteniamo che tra le azioni più efficaci saranno importanti gli inserimenti di circo e di musica all’interno dei progetti di programmazione. Quello che immaginiamo e vogliamo realizzare è la trasformazione di rassegne monotematiche o mono disciplinari in occasioni per il pubblico di potere assistere a nuovi elementi artistici dal vivo che non sono facilmente inquadrabili in discipline (o quantomeno non vorremmo fosse necessario) trasformandole in festival che aprono all’innovazione in tutte le discipline. Sarà un obiettivo non semplice e probabilmente non potrà essere attuato in un arco temporale breve ma siamo fiduciosi di poter contare sul nostro pubblico affezionato e sui nuovi pubblici che andremo a individuare grazie alla massiccia azione promozionale. Troveremo molti ostacoli e dovremo forzare spesso vecchie pregiudiziali. Resta chiaro che gli obiettivi di incremento del pubblico nei teatri di arteven non deve essere sempre sostenuto attraverso la notorietà degli artisti e il sostegno mediatico degli stessi. Questo investimento potrebbe inficiare i dati percentuali di occupazione delle sale e riteniamo sia necessario forzare il pubblico alla partecipazione delle nuove visioni di chi sale in palco.

  1. Interventi di educazione e promozione presso il pubblico a carattere continuativo realizzati anche attraverso rapporti con università e scuole per l’avvicinamento dei giovani

Rinnoveremo le convenzioni con le Università di Padova e Venezia soprattutto con quest’ultima, con cui il rapporto è molto proficuo potendo contare su una rappresentanza di arteven all’interno dei corsi legati ad economia delle arti e delle tecniche artistiche e dello spettacolo. Numerosi stagisti transitano da arteven per mettere a fuoco il lavoro vero e proprio dopo aver trascorso il triennio o il biennio del master sul piano teorico. Prenderà forma e consistenza il nuovo circuito composto dagli istituti secondari superiori attraverso l’adesione al progetto di diffusione della cultura teatrale all’interno della scuola. Il progetto, avviato per merito di una Legge Regionale che sosteneva le celebrazioni dei grandi personaggi veneti o argomenti particolarmente sensibili per i giovani, consisterà nell’inserire, attraverso le lezioni spettacolo in orario scolastico e condotte da musicisti e attori professionisti, argomenti oggetto di studio. Il network ospiterà lezioni spettacolo su grandi figure della letteratura e delle scienze. L’ultimo è stato dedicato alla figura di Ugo Foscolo e si articolerà in oltre ottanta spettacoli realizzati direttamente dentro la scuola con l’intento di promuovere il mezzo teatrale quale vettore e portatore di conoscenza e mezzo efficace per promuovere al di fuori della scuola il teatro come incubatore di idee. Gli argomenti sono stati concordati con il corpo docente formato da circa duecento insegnanti con altrettanti istituti. Nel 2019 la promozione all’interno della scuola si occuperà di Dante Alighieri mentre il 2020 sarà dedicato a Giacomo Leopardi altre idee stanno prendendo forma per gli anni a venire. Al netto degli argomenti trattati l’obiettivo strategico è quello di affascinare gli studenti sul metodo (oltre ovviamente al contenuto sempre di primissima qualità). Infatti, dopo aver assistito alle lezioni normalmente gli studenti chiedono di essere accompagnati nei teatri per assistere ad ulteriori opere. Inoltre gli studenti potranno accedere in molti teatri con il pagamento di biglietti ridotti, addirittura di 2 euro. Progetti con questa scontistica hanno ottenuto il plauso di molti degli EELL aderenti all’iniziativa che sostengono le rassegne attraverso ulteriori finanziamenti. Il carattere continuativo degli interventi è determinato dal fatto che arteven opera direttamente con Università e istituti superiori con continuità dal 1979 senza tralasciare la base di lavoro operativo nei teatri per i ragazzi dalle elementari alle medie con circa 50.000 ragazzi. Sulla danza frequentata da parte degli studenti, per ovvi motivi legati alle economicità possibili, esisterà il meccanismo che permetterà di frequentare nei maggiori teatri gli spettacoli già presenti nelle sale con comunicazione diretta nelle scuole e possibilità di accesso con i genitori anche la domenica pomeriggio. Nella parte riferita ai progetti internet e all’uso del web specificheremo meglio quello che stiamo denominando “biglietto sospeso”: nel 2019 sperimenteremo questa possibilità di mecenatismo per gli studenti ovvero la possibilità di accedere a teatro per assistere a spettacoli di danza, teatro, circo e musica lasciati da abbonati che per qualsiasi motivo non possono partecipare in una determinata serata. Si tratta di posti già precedentemente “pagati” dall’abbonato che via web può avvisare dell’impossibilità di partecipare. Una volta dichiarata l’assenza parte un invito agganciato a studenti che ne abbiano fatto richiesta ovvero che si siano resi disponibili a partecipare a questo o quello spettacolo. L’invito (via telematica) arriva sul cellulare dello studente che se accetta potrà entrare in teatro gratuitamente e inviare un messaggio di ringraziamento al mecenate. Il sistema avvierà la sperimentazione nel 2019 per essere a regime in seguito. Alla presentazione del progetto parteciperà la Regione del Veneto e riteniamo sia diffondibile anche al Teatro Stabile con i teatri Verdi e Goldoni di Venezia.

Riteniamo, viste le nostre statistiche, che gli studenti abbiano molte possibilità di estendere le modalità di partecipare alle discipline dello spettacolo dal vivo. Innescando l’offerta nasce molta domanda. Il nostro progetto vuole consolidare il rapporto con lo spettatore anche al termine del percorso scolastico poiché rileviamo una percentuale di abbandono della frequentazione dopo gli studi universitari che riprende, con la giusta e intensa promozione, appena la persona raggiunge una stabilità famigliare ed economica. Non tralasceremo questo ambito. Del resto se i nostri teatri sono oggi ben occupati lo dobbiamo agli investimenti effettuati dai primi anni ottanta in avanti con continuità.

  1. Capacità di progettare strategie ed azioni continuative per intercettare un pubblico nuovo e differenziato e di programmare interventi di educazione e promozione per accrescere la qualità della fruizione

Le azioni progettate da arteven sono sempre in linea e continuità con le precedenti esperienze. La triennalità Ministeriale è stata salutare per poter programmare con respiro più ampio gli investimenti promozionali che permettono anche di monitorare gli effetti delle spese su alcuni parametri oggettivi che sono normalmente il numero di persone o la percentuale di occupazione di questo o quello spazio. Molti dei nostri progetti di maggior successo superano i vent’anni di sostegno continuo e contengono un turn over di pubblico molto interessante. Evidentemente l’alchimia tra azioni, territorio, interpretazione delle esigenze, intuizioni artistiche, aumento equilibrato del rischio culturale attivato one to one costituiscono l’ordito sul quale correggere, modificare, aggiornare e modernizzare le attività di sostegno al miglioramento dell’opinione pubblica in merito allo spettacolo dal vivo e alla sua funzione. A nostra volta la fiducia che andiamo cercando presso gli EELL è proprio quella di giustificare l’investimento alla cultura anche quando l’artista sta iniziando il suo percorso. Le azioni che andremo a mettere in atto, in continuità con le precedenti, non prevedono una radicale spinta verso l’innovazione poiché in un territorio frazionato come il Veneto significherebbe consegnare i teatri a organizzatori con meno scrupoli e obiettivi più facili. Le roccaforti della cultura rimangono tali perché sanno ben coniugare lo spettacolo dal vivo per i diversi pubblici anche per quelli meno raffinati che piano piano iniziano a frequentare anche spettacoli che richiedono più impegno. Uno dei nostri teatri simbolici, tra i tanti, è certamente il Teatro Toniolo di Mestre. E’ un teatro metropolitano che spaziando dalla danza internazionale contemporanea alla prosa classica passando per il teatro contemporaneo costituisce un punto di riferimento anche per gli altri programmatori teatrali del Veneto che operano con arteven e in forma autonoma. Il successo del progetto ha un parametro inziale che è la riconferma dell’abbonamento. Il risultato non deve mai essere dato per scontato. Il successo è dovuto alla promozione continua, alle attività con la scuola, all’ausilio della sala per il teatro ragazzi, alla comunicazione ai progetti di avvicinamento al teatro che sono l’essenza. Dall’insediamento del nuovo CDA e a seguire per le altre annualità considerate dal progetto inseriremo alcuni spettacoli di circo contemporaneo sostenuti attraverso incontri con nuovo pubblico che potrà accedere a prezzi molto calmierati. Il rapporto con le scuole secondarie superiori è importantissimo: gli studenti verranno preparati in anticipo grazie al corpo insegnante e diventando consapevoli di assistere ad un’opera d’arte che ha bisogno di essere partecipata e non semplicemente osservata come un qualcosa di estetico. La partenza del “biglietto sospeso” aiuterà anche quegli studenti che soffrono la disattenzione di alcuni insegnanti (non tutto il corpo docente è disposto ad accompagnare gli studenti la sera a teatro) poiché potranno anche singolarmente ottenere un posto a teatro gratuito (strategicamente contiamo sull’accompagnamento di un genitore). La qualità dello spettatore è determinata dall’impegno promozionale e culturale che l’organizzatore sa attivare attraverso gli altri riferimenti. Se questo è più semplice nelle grandi comunità è complesso in quelle minori e isolate che possono contare su una unica replica dello spettacolo. Qui la tattica del preacquisto attraverso l’abbonamento è ancora la formula vincente per far vedere opere che altrimenti passerebbero inosservate. Organizzeremo la musica come fuori abbonamento nei teatri testando gli investimenti degli anni precedenti e verificando quanto l’azione sullo spettatore della prosa e sul nuovo pubblico sia stata efficace. Riteniamo che la contaminazione interdisciplinare non sia ancora compiuto e serve ancora del tempo per poter verificare e monitorare non tanto il numero delle presenze (facilmente evincibile) quanto sia il livello culturale a portare le persone verso altre discipline piuttosto che la semplice curiosità. Non sarà semplice comprenderlo e attraverso questionari capiremo come orientarci in futuro. Le altre strategie intersecate tra loro che attiveremo saranno i “circuiti qualitativi” in rete ovvero la possibilità, su teatri limitrofi, di potere accedere a spettacoli in linea con le proprie vocazioni. Oggi il sistema web ci aiuta molto rispetto al passato. Saranno progetti che mettono assieme molti teatri in aree limitrofe che proveremo a sviluppare mettendo in rete i teatri che al momento si rispettano nelle programmazioni ma non dialogano tra loro. Questa azione sarà ripetuta nei teatri dal 2019 e metterà in rete area difficili.

  1. Valorizzazione nella programmazione della creatività emergente

Il progetto di arteven sarà indirizzato al sostegno della creatività emergente con particolare attenzione verso il più volte citato Circo Contemporaneo senza trascurare ovviamente i creativi e gli innovatori delle altre discipline ma pare opportuno operare con forza in un ambito che si prevede ricco di originalità e soddisfazione per i teatri associati. Ci sarà necessità di iniziare un percorso di svecchiamento del pubblico per la musica e questo potrà avvenire solo con il rinnovo delle scene che sta assumendo velocità estreme rispetto agli anni passati ospitando artisti nuovi ed emergenti anche nelle formazioni classiche. Se vogliamo il pubblico giovanissimo e adolescenziale nei nostri teatri non abbiamo alternative per essere attraenti dobbiamo parlare quel linguaggio. Strategicamente dobbiamo, solo dopo essere riusciti a far entrare in un teatro questo nuovo pubblico, “catturarlo” con altri spettacoli adatti ad un avviamento formativo alla cultura che ha tempi molto lunghi e necessità di investimenti robusti per i quali non potremmo restare soli a lungo. Non sempre la creatività emergente e giovane ha la qualità per supportare una messa in scena con canoni strutturati; non sempre l’essere solo giovane è prerogativa di qualità ma, certamente dal nostro osservatorio si possono comprendere motivazioni e ottenere informazioni e indicazioni preziose che adattate con i giusti filtri, possono rivelarsi indicatori importantissimi per disperdere il meno possibile i giovani spettatori dopo il percorso di studi. Sono molteplici i piani sui quali opereremo: per la danza dovranno essere attivate nuove forze, anche attraverso le scuole di danza, inizialmente complici delle programmazioni coreutiche e che oggi hanno bisogno di tornare nei luoghi dove la danza avviene. Arteven ha significativamente inserito spettacoli di danza nelle programmazioni e certamente le performance sono apprezzate: ci piacerebbe dedicare molte più rassegne specialistiche dove costruire percorsi formativi con le eccellenze della danza contemporanea. Il teatro contemporaneo deve essere sostenuto ancor più in questo momento dove altre discipline più “forti” per le giovani generazioni si aprono all’interesse popolare. Sarà necessario recuperare i migliori talenti del teatro di innovazione che devono ritrovare una relazione con il pubblico. Ci sarà molto lavoro da fare per poter mantenere su ogni disciplina una quota di sostegno per l’innovazione e la creatività emergente che viaggi ad una velocità superiore rispetto al rinnovamento del pubblico nelle sale. La creatività nuova sarà inserita all’interno dei teatri che sono stati dotati di anima contemporanea e non inseriti ritualmente in cartelloni sui grandi spazi solo per dimostrare attenzione. Ci saranno dei teatri, specialmente nelle zone molto fornite (pensiamo a teatri come Thiene con la vicinanza di Schio) che dovranno restare roccaforti del grande teatro di prosa proprio per permettere agli altri spazi di distinguersi con il teatro, la danza, il circo o la musica della creatività emergente. Solo in questo modo riusciremo a dare il giusto spazio e risalto agli emergenti. Soltanto comprendendo tutte le forme di rappresentazione faremo un buon lavoro. Del resto dare più possibilità di offerta al pubblico in distretti culturali che ospitano più spazi è sempre stato un modello interessante per le proposte alternative di qualità e il pubblico ha sempre apprezzato. Per le caratteristiche morfologiche del Veneto e per le programmazioni è preferibile fare una valutazione complessiva del progetto regionale piuttosto che l’analisi per singolo teatro. Analizzare aree vicine e non il singolo teatro. I teatri s’integrano e ospitano il medesimo spettacolo solo laddove le distanze non permettono al pubblico di assistere al medesimo titolo. Questo ci permette, con una visione “dall’alto” di creare un’offerta completa per generi e discipline su distanze facilmente raggiungibili dagli spettatori. Resta prerogativa dei grandi teatri nelle maggiori città attivare una programmazione cha ha nella varietà e multidisciplinarietà la propria essenza. Teatri come Castelfranco (TV), Cittadella (PD) e Bassano (VI) pur abbracciando tre provincie diverse integrano le proprie attività come si trattasse di un unico cartellone. Questa è l’idea di un circuito come il nostro che non può più badare all’armonizzazione delle turnè per abbassare il costo del cachet ma essere pronto anche ad affrontare costi maggiori pur di attivare un progetto d’area virtuoso. Aree come la Riviera del Brenta da Piove di Sacco, Camponogara, Mira, Mirano e Scorzè troveranno la loro integrazione proprio nella specializzazione dei generi per teatro contando sulla possibilità per il pubblico di costruire il proprio percorso culturale anche grazie ai mezzi messi a disposizione da internet. In alcune aree questa possibilità sarà realizzabile con difficoltà diverse dovendo costatare un abbandono delle piccole città da parte dei giovani. Questa migrazione giovanile interna al veneto è imprescindibile. Teatri collocati in cittadine di 15, 20mila abitanti soffrono (pur avendo una percentuale di occupazione del teatro che sfiora il 90%) quando lo spettacolo è privo di supporto determinato dalla notorietà e i costi di promozione aumentano troppo. In questi teatri saranno le nuove discipline a determinare la presenza della creatività contemporanea.

  1. Continuità pluriennale del soggetto e affidabilità gestionale

Arteven nasce nel 1979 e l’anno prossimo raggiungeremo l’ambizioso traguardo dei quarant’anni di attività nel territorio. Si stima, purtroppo non vi sono dati da archivio così lontani, siano stati organizzati direttamente circa 35.000 spettacoli per un totale di 12.250.000 biglietti staccati. E’ una delle Istituzioni Culturali, che si occupano di spettacolo dal vivo, più longeve del Veneto dopo Fenice, Biennale e Arena. Il vero salto verso dinamiche di gestione più flessibile e da impresa arrivano dopo il 1993 quando ad una attenta attività di diffusione culturale si intuisce come debba essere affiancata una dinamica gestione amministrativa cogliendo dal diritto privato le possibilità di gestire attività di pubblico interesse. Il pareggio di bilancio, la correttezza amministrativa e la correttezza contributiva diventano obiettivi alla pari del raggiungimento dei parametri oggettivi per ottenere i diversi riconoscimenti operando in un ambiente che non prevedeva imprese con rischio economico nell’ambito del no profit. Spesso ci siamo trovati in prima linea a dover gestire la materia fiscale operando in un ambito con pochi esempi da seguire. Non sono stati percorsi semplici né tutt’ora possiamo dormire sonni tranquilli ma l’azione di arteven ha spesso fatto scuola e costretto, con grande soddisfazione sia del controllore che del controllato, ad interpretazioni di leggi fiscali particolarmente complesse e difficilmente adattabili ad un ente che agisce nel mercato ma non ne persegue il lucro pur avendo in sé tutti i rischi delle imprese. Negli ultimi anni le verifiche si sono susseguite tra Siae e Agenzia delle Entrate. Dopo iniziali diffidenze si è potuto costatare come Arteven sia rigorosissima nella amministrazione e nella fiscalità pagando spesso il prezzo di studi e ricerche necessari per restare all’interno di una regolarità ineccepibile spesso con leggi che si accavallano quando non confliggono. Questo ha determinato la necessità da parte dello staff apicale e amministrativo di implementare le intuizioni artistiche con gli approfondimenti fiscali portando arteven a divenire riferimento per l’intero sistema della distribuzione in Italia. Nell’ultimo periodo, con grande iniziale fatica e adattamento, abbiamo iniziato il percorso quale “ente cangiante” che si comporta da ente pubblico per le procedure anticorruzione e trasparenza e da ente privato per i risultati economici e i rischi di impresa. La situazione è talmente complessa da richiedere l’assistenza di numerosi soggetti per evitare errori nella gestione facendo attenzione a non tralasciare la vera mission, che rimane prevalente, e cioè quella di essere il maggiore organizzatore pubblico di spettacolo dal vivo del nord Italia. L’amministrazione e la gestione degli spettacoli e dei teatri programmati da arteven, purtroppo, ha un costo che ormai supera la spesa riferita al personale che si occupa della programmazione e dovrà, nel tempo, essere riequilibrata per evitare sbilanciamenti pericolosi. Va da se che una sana gestione permette tranquillità ai fornitori (associati, compagnie e artisti) che sanno come la nostra organizzazione riesca, attraverso l’accesso al credito bancario, a saldare le fatture nei tempi di legge. Per poter saldare le fatture oggi è necessaria la credibilità bancaria e la regolarità fiscale. Talvolta qualche fornitore ci taccia di essere troppo burocrati; continueremo nella ricerca della diminuzione del carico burocratico per le compagnie di musica, danza, teatro o circo che ovviamente essendo in turnè talvolta hanno difficoltà al reperimento della copiosa documentazione richiesta. Purtroppo non possiamo esimerci dal farlo e costatiamo che anche altre organizzazioni si stanno adeguando. Continueremo ad essere trasparenti. I bilanci di arteven sono pubblicati dal 1993 quando nessun obbligo di trasparenza esisteva proprio a dimostrare che una sana gestione non teme di essere osservata.

  1. Partenariati e convenzioni con gli enti territoriali e locali

Arteven continuerà ancora ad essere parte del Sistema Teatrale del Veneto in convenzione con la Regione Veneto. La convenzione tra la Regione Veneto e il Circuito Teatrale va a definire i confini di funzione e gli obiettivi da raggiungere nel corso dell’esercizio solare e quindi tiene conto dell’inizio dell’anno (che considera la coda di stagione), l’estiva (che si conclude fiscalmente all’interno dell’esercizio solare) e l’inizio della stagione per la parte riferita agli ultimi mesi dell’anno) questo meccanismo si ripete di anno in anno senza soluzione di continuità in base alle indicazioni della Legge di riconoscimento redatta per Arteven sulle discipline di Teatro di Prosa e Danza (la legge di riferimento è la L.R. 3 del 5 aprile 2013 art. 19.) mentre per la musica viene attivata una ulteriore linea di finanziamento su altra legge (LR 49/79). Per il Circo Contemporaneo attualmente la Regione non riconosce la disciplina essendo forse troppo presto pur essendo già stato ottenuto il riconoscimento da parte del MIBAC.

Gli EELL associati ad Arteven non agiscono solo con la modalità dell’adesione ma ogni azione definita o concertata con gli Enti viene descritta e tradotta o in convenzioni a scavalco di annualità (le stagioni partono in un esercizio solare e terminano generalmente in un altro) o annuali che tengono conto delle reciprocità o dei capitolati. Nelle convenzioni possono essere descritti i titoli degli spettacoli in caso di collaborazione diretta tra Enti o generalmente segnalato il numero di spettacoli da realizzare in caso di sostegno sotto forma di contributo alle attività culturali. Il numero di convenzioni (o contratti) redatte annualmente è pari al numero di progetti realizzati con gli EELL. Vi sono poi una serie di convenzioni su progetti da realizzare nel corso dell’annualità in collaborazione con i diversi Enti Territoriali del Veneto: Fondazione Teatro Civico di Schio (VI), Fondazione Salieri (VR), Fondazione Teatro Città di Vicenza, Teatri e Umanesimo Latino Spa (TV), Fondazione Teatri delle Dolomiti (BL), Fondazione Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, Teatro Stabile del Veneto “Carlo Goldoni, Centro La Piccionaia – I Carrara, Università Cà Foscari Venezia, Università di Padova, Associazione Nuova Scena (PD), Asolo Musica (TV).

Gli Enti locali che aderiscono in convenzione al progetto del Circuito Regionale Multidisciplinare agiscono annualmente (lo statuto prevede la decadenza della qualità di associato qualora per due anni consecutivi non vengano realizzati progetti comuni) e la quota associativa è prevista solo per l’ingresso. A questi Associati vanno aggiunti quegli Enti Locali che in un primo momento aderiscono al progetto artistico e alle modalità organizzative per poi aderire in un secondo tempo anche alla gestione politica del sistema territoriale. Prevediamo quali saranno gli EELL che aderiranno al progetto generale a prescindere se associati o no all’atto della realizzazione dei propri progetti: Abano Terme PD, Adria Ro, Arzignano VI, Asiago VI, Asolo TV, Badia Polesine RO, Belluno, Camisano Vicentino VI, Campodarsego PD, Camposanpiero PD, Camponogara VE, Casier TV, Castelfranco Veneto TV, Castelmassa RO, Cavallino Treporti Ve, Cavarzere Ve, Chioggia Ve, Cinto Cao Maggiore VE, Cittadella PD, Cona Ve, Concordia Sagittaria VE, Conegliano TV, Costermano VR, Dolo VE, Eraclea VE, Fiesso D’artico VE, Fossalta di Portogruaro VE, Jesolo VE, Legnago VR, Legnaro PD, Lendinara RO, Lonigo VI, Malo VI, Marcon VE, Martellago VE, Mestrino PD, Mira VE, Mirano VE, Mogliano Veneto TV, Montecchio maggiore VI, Monte di Malo VI, Motegrotto Terme PD, Musile di Piave VE, Noale VE, Noventa Vicentina VI, Padova, Pieve di Cadore BL, Piove di Sacco PD, Portogruaro VE, Porto Viro RO, Rosolina RO, Rovigo, San Donà di Piave VE, San Giorgio delle pertiche PD, San Giovanni Lupatoto Vr, San Martino Buon Albergo VR, San Polo di Piave TV, Sanguinetto VR, Santa Lucia di Piave TV, San Stino di Livenza VE, Santa Maria di Sala VE, Santorso VI, Schio VI, Scorzè VE, Spinea VE, Strà Ve, Taglio di Po Ro, Thiene VI, Torrebelvicino VI, Torre di Mosto VE, Trebaseleghe PD, Venezia, Verona, Vicenza, Ceggia Ve, Sommacampagna VR, Stienta RO e Zero Branco TV. Con questi enti locali vengono realizzati i progetti e stipulate convenzioni per ogni azione da realizzare. Il saldo dei progetti avviene dopo la verifica della regolarità dell’esecuzione con eventuale restituzione nel caso le risorse sommate agli incassi superino i costi previsti a consuntivo. Molti Comuni proprietari di immobili destinati allo spettacolo tendono a non gestire in forma diretta non solo le attività artistiche ma anche i costi inerenti la realizzazione dello spettacolo che non è costituito solo dal cachet degli artisti. La parte artistica e infungibile viene normalmente affidata direttamente trattandosi di manifestazioni artistiche uniche anche se una scuola di pensiero sta prendendo piede ovvero che anche la parte artistica tutto sommato sia fungibile. In realtà ogni Teatro partecipa per una quota al progetto generale del circuito aderendo ad Arteven. Il progetto generale che viene presentato alla Regione e al MIBAC non può che essere considerato infungibile. Una battaglia culturale con molti ostacoli che stiamo portando avanti anche grazie all’intelligenza e competenza di molti dirigenti dei comuni.

  1. Strategia di comunicazione (sito internet, campagna di comunicazione, nuovi media e social network, dirette streaming degli spettacoli, ecc. ).

Dal primo anno di gestione del nuovo cda partirà, in forma sperimentale per andare a regime nella stagione 2019/2020, un sistema di comunicazione e acquisto dei biglietti collegato probabilmente al portale regionale della cultura e del turismo al quale stiamo collaborando già da due anni. Il sistema permetterà, al netto di alcuni scogli per l’esazione del diritto d’autore reclamati dalla SIAE; di pre acquistare, cedere, recuperare posti nei teatri attraverso uno smart phone o un pc. Il sistema permette di acquistare al miglior prezzo possibile solo se collegati ad un meccanismo di pass e username con tessera smaterializzata. Le occasioni di spettacolo preferite saranno comunicate e offerte direttamente one to one e geolocalizzate. In pratica se un iscritto (ci si iscrive automaticamente al primo acquisto di un biglietto o di un abbonamento o attraverso il portale), resta in una certa zona per un tempo significativo e accetta di ottenere informazioni gli verranno segnalate tutte le occasioni culturali di quella zona. Lo spettatore potrà inoltre scegliere il giusto prezzo per il giusto posto con un sistema che ha delle similitudini con il meccanismo delle ferrovie francesi (oggi abbondantemente sfruttato da trenitalia) nell’offrire, se acquistato con molto anticipo, un biglietto molto economico non rimborsabile. E’ ovvio che l’investimento necessario in questo ambito della comunicazione ha bisogno di comprendere velocemente quali strade sostenere e quali abbandonare e soprattutto rivelare se l’acquirente è già un “cliente” di spettacolo dal vivo oppure nuovo. Ai nuovi spettatori e a quelli fedeli verranno proposte anche serate particolari di spettacoli privi di supporti della comunicazione ordinaria verificando l’appeal del sistema. Arteven è stato il primo soggetto teatrale (1995) ad avere un sito internet che ovviamente non aveva le possibilità concesse (ne l’utenza) dalla tecnologia contemporanea. Il sistema social individuato in Istragam, Thelegram, Twitter e Facebook ad oggi è completamente gestito da arteven con la certezza che, per esempio, le giovanissime generazioni non usano FB sapendo che sono frequentati dai genitori è quindi indispensabile comunicare la disciplina e le intenzioni del sistema modificando la comunicazione a seconda del mezzo usato. Ovviamente Istagram offrirà grandi immagini piuttosto che contenuti che rimanderanno al sito internet o all’account FB. Resta, in special modo nelle piccole comunità (ma il veneto è prevalentemente questo), la necessità comunque di costruire campagne di comunicazione ancora cartacee con manifesti di grandi dimensioni, locandine e altri formati per l’inizio dei progetti e poi, attualmente sempre senza l’abbandono completo del cartaceo, con locandine e manifesti specifici spettacolo per spettacolo. Con l’aumento previsto del numero di abbonati (stando al trend registrato negli ultimi dieci anni) la comunicazione specifica per ogni spettacolo sarà ridotta al minimo dovendo coprire pochi posti liberi (riteniamo che questi posti possano essere occupati con biglietti low cost o sospesi grazie all’iscrizione al sito di arteven). Il mezzo di comunicazione più efficace rimane oggi internet sui cellulari e il nostro sito è già conformato per poter essere visibile bene negli schermi dei sistemi android e i phone.

La strategia futura per gli utenti sarà quella di poter ottenere il miglior posto al prezzo più congruo con piccole modalità che ci permetteranno di tracciare sempre di più il profilo dell’utenza con le sue modifiche e sviluppi nel tempo monitorando questa variazione in termini statistici e morfologici. Su questo l’analisi già perfezionata dei cookie è essenziale per profilare sempre meglio l’utenza internet e economizzare sulla pubblicità cartacea che, seppure ridotta, è ancora costosa e ancora importante.

  1. Integrazione con strutture e attività del sistema culturale

Arteven è un soggetto centrale rispetto ai meccanismi del sistema veneto e quindi si rapporterà con molti Enti e istituzioni sia sul piano formale che sul quello sostanziale. Formalmente sono attivi gli accordi con le maggiori Università venete che hanno aperto e costituito corsi e lauree inerenti lo studio e l’organizzazione culturale sia per lo spettacolo dal vivo che per i beni culturali. Questi accordi permettono spesso di teorizzare quello che viene realizzato sul piano pratico attraverso la presenza presso le Facoltà di professionisti dello spettacolo. Un secondo tessuto di relazioni e interconnessione con strutture della formazione è costituito dal più volte citato accordo con gli istituti secondari (il circuito degli istituti Superiori) con i quali è attivo un circuito relazionale molto efficiente atto alla diffusione all’interno della scuola superiore del concetto di come, attraverso il vettore teatrale, diventino più comprensibili argomenti complessi sia sul piano tecnico che sul piano politico. Il modello che ci vede protagonisti di circa ottanta ore di lezione in un sistema costituito da circa 200 istituti scolastici associati per argomentazioni è interessante e ci permette di osservare le inclinazioni degli adolescenti e misurare la soglia di attenzione delle nuove generazioni. Il terzo perno per il quale arteven diviene raccordo tra istituzioni è certamente costituito dalla fitta relazione con la scuola elementare e gli istituti di primo grado (medie) con le quali il rapporto non è ovviamente convenzionato ma permette di inter scambiare informazioni e cogliere le esigenze del corpo insegnante che per noi è un vero e proprio stakeholder rispetto ai progetti scolastici. Numerosissimi gli incontri con gruppi di insegnanti con i quali vengono stabiliti obiettivi da raggiungere anche attraverso il supporto dei laboratori teatrali e l’assistenza agli istituti da quando il teatro è divenuto materia curriculare e al termine del ciclo di studi primari o secondari i ragazzi intendono rappresentare i propri lavori di studio. Vi sono poi rapporti convenzionati con le diverse Fondazioni esistenti sul territorio che normalmente hanno la gestione generale dello spazio e che con la nostra collaborazione elaborano le politiche richieste dai propri associati. Si tratta della Fondazione Salieri per il progetto dell’area sud del veronese, la Fondazione Schio Teatro per i teatri di Schio compreso il Civico che interpreta, per caratteristiche del proprio spazio, tutta l’area della contemporaneità sia veneta che nazionale; la Fondazione Città di Vicenza per il progetto di gestione e promozione del Teatro Comunale di Vicenza che sta per divenire il nuovo polo della danza nazionale e internazionale; l’associazione Nuova Scena con i quali operiamo in coordinamento per la gestione del teatro di Piove di Sacco; la Fondazione Santa Cecilia di Portogruaro per la ideazione e realizzazione del progetto per il teatro Russolo che è stato uno dei primi esempi di spazio multidisciplinare; con la Fondazione Dolomiti per i progetti legati al Teatro Comunale di Belluno che rischia un isolamento programmatico anche per la sua distanza dai grandi centri e collocazione in una città di montagna con pochi residenti. Il nostro sistema interloquisce anche con soggetti territoriali residenti quali le diverse associazioni musicali o pro loco che mettono a disposizione forza lavoro per la gestione dei teatri ormai privi di personale fisso quasi in tutto il veneto (infatti arteven deve provvedere alla assunzione e messa in regola di moltissimo personale attraverso accordi con associazioni locali che garantiscono la regolarità delle assunzioni). In tre casi si è ritenuto più “robusto” stipulare protocolli di intenti pluriennali come tra Arteven e il Teatro Stabile del Veneto per assecondare la dismissione di alcuni teatri del territorio gestiti direttamente senza un progetto e coordinare le produzioni sul territorio affinché le idee culturali e le dimensioni tecniche delle produzioni possano essere ospitate nei piccoli e medi teatri veneti; una seconda convenzione, dal momento in cui nel 2015 si è attivata la disciplina musicale, è stata stipulata con la maggiore orchestra veneta ovvero Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto con la quale il progetto di diffusione produttivo ha tenuto conto delle possibilità economiche del territorio e le capienze dei teatri. Con il Centro La Piccionaia è stato stipulato un accordo che permette una sintonia di iniziative sul teatro per l’infanzia coordinato in collaborazione; con Fondazione AIDA sarà sostenuto il progetto di teatro per ragazzi di Verona. L’ultima convenzione è stata stipulata con Circo e Dintorni per la diffusione del circo contemporaneo. La stipula di convenzioni e protocolli sta divenendo ormai un modus operandi che permette serenità di rapporti, collaborazioni sostanziali che porteranno beneficio a tutto il sistema culturale territoriale e un arricchimento relazionale importantissimo. Vale solo la pena accennare che con tutti gli Enti Locali con i quali arteven opera esiste un accordo associativo e che l’assemblea annuale è un momento di scambio assolutamente necessario e unico in una regione frammentata come il veneto. L’assemblea inoltre è sovrana e decide, attraverso la nomina del CDA, le linee generali del progetto.

  1. Sviluppo, creazione e partecipazione a reti nazionali e internazionali

Arteven parteciperà ad una serie di reti che val la pena dividere tra le reti strutturate per sostenere, ottimizzare l’organizzazione e distribuzione degli spettacoli o dei progetti e quelle di natura politica associativa. Quest’ultima si può sintetizzare in ARTI (acronimo di Associazione Reti Teatrali Italiane) che si occupa delle politiche associative delle reti teatrali ovvero dei Circuiti mono o multi disciplinari riconosciuti dal MIBAC che ha aumentato il numero di soggetti regionali che si occupano di diffusione culturale dello spettacolo dal vivo nelle diverse discipline. L’associazione ha mutato forma e sigla anche per l’aumento sostanzioso del numero dei soggetti partecipanti aggiunti rispetto ai primi componenti e fondatori della rete (le nuove regioni che hanno aderito sono: Basilicata, Abruzzo, Emilia Romagna e Lombardia). La rete si occupa delle politiche associative e si relaziona con il settore esterno per la soluzione dei problemi di natura tecnica, fiscale essenzialmente e alcuni soggetti si relazionano ulteriormente su progetti specifici (NID, Anticorpi EXP ecc..) che tra l’altro coinvolgono anche soggetti al di fuori dell’ambito associativo. Arteven opererà su altre reti realizzate su progetti specifici. La più sostanziosa per numero di soggetti aderenti è certamente quella tra Istituti secondari di primo e secondo grado (ex medie inferiori e medie superiori). L’adesione avverrà attraverso il nostro sito che vuole promuovere il “mezzo teatrale” all’interno della scuola quale vettore ideale per l’approfondimento di tematiche legate ai grandi autori, scienziati, scrittori ecc… questa rete è costituita da circa 200 istituti che ruotano a seconda del campo di interesse. L’acquisizione del tema e della lezione avviene attraverso un format sul sito internet e vengono attivati circa ottanta istituti per anno solare così da realizzare una rotazione completa nel triennio con qualche istituto che ospita anche più di una lezione. Opereremo affinché resti attiva reteventi, una rete di teatri attiva per aree provinciali. Questa rete potrebbe ospitare da 40 a 50 performance in un tempo stretto costituendo anche un ottimo rapporto tra turismo e cultura poiché verranno coinvolti siti architettonicamente apprezzabili. Nell’area di Vicenza e in collaborazione con la Regione Veneto verrà sostenuto il progetto TeatriVIVI che coinvolge nove Amministrazioni locali per undici teatri: Schio con il Teatro Civico e Astra, Thiene con il Teatro Comunale, Arzignano con il teatro Mattarello, Montecchio Maggiore con il teatro S. Antonio e San Pietro, Noventa Vicentina con il Teatro Modernissimo, Lonigo con il Teatro Comunale (unico teatro non aderente a Arteven), Teatro Comunale di Vicenza e Bassano del Grappa con il Teatro Remondini. Gli spettatori possono costruire il proprio abbonamento “viaggiando” di teatro in teatro su alcuni spettacoli mentre per tutti gli altri possono ottenere un buono sconto o il miglior posto al miglior prezzo. TeatriVIVI inoltre si occupa di sostenere le idee di nuove forme di sostegno alla vendita degli spettacoli anche attraverso il marketing e la circolazione di materiali mediatici in tutti i teatri. La rete coinvolge migliaia di spettatori. Una attenta programmazione concertata con i direttori artistici premette di non accavallare proposte e tentare, nel limite delle possibilità temporali, di costruire un progetto di programmazione che varia dalla danza internazionale, al teatro contemporaneo e dalla prosa classica al circo. La necessità di operare nel circo contemporaneo ci farà conoscere nuovi artisti e nuovi produttori di questa antica arte con Open Circus o Circo e Dintorni. E’ necessario per il circuito multidisciplinare aderire a tutte le iniziative che si occupano di promozione e formazione del pubblico per il circo contemporaneo avendo in prospettiva il rinforzo della disciplina circense.

Massimo Zuin, Silvano Guarda, Irene Lissandrin, Pierangelo Molena.

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

DISPOSIZIONI GENERALI

Programma per la trasparenza e l'integrità

Atti generali

Oneri informativi per cittadini e imprese

ORGANIZZAZIONE

Organi di indirizzo politico-amministrativo

Regolamento per l'elezione del CDA

Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

Rendiconti gruppi consiliari regionali/provinciali

Articolazione degli uffici

Telefono e posta elettronica

CONSULENTI E COLLABORATORI

PERSONALE

Incarichi amministrativi di vertice

Dirigenti

Posizioni organizzative

Dotazione organica

Personale non a tempo indeterminato

Tassi di assenza

Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti

Contrattazione collettiva

Contrattazione integrativa

OIV

PERFORMANCE

Piano della performance

Relazione sulla performance

Ammontare complessivo dei premi

Dati relativi ai premi

Benessere organizzativo

ENTI CONTROLLATI

Enti pubblici vigilati

Società partecipate

Enti di diritto privato controllati

Rappresentazione grafica

ATTIVITÀ E PROCEDIMENTI

Dati aggregati attività amministrativa

Tipologie di procedimento

Monitoraggio tempi procedimentali

Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati

PROVVEDIMENTI

Provvedimenti organi indirizzo politico

Provvedimenti dirigenti

CONTROLLI SULLE IMPRESE

BANDI DI GARA E CONTRATTI

SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, VANTAGGI ECONOMICI

Criteri e modalità

Atti di concessione

BILANCI

Bilancio preventivo e consuntivo

Piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio

BENI IMMOBILI E GESTIONE PATRIMONIO

Patrimonio immobiliare

Canoni di locazione o affitto

CONTROLLI E RILIEVI SULL'AMMINISTRAZIONE

SERVIZI EROGATI

Carta dei servizi e standard di qualità

Costi contabilizzati

Tempi medi di erogazione dei servizi

Liste di attesa

PAGAMENTI DELL’AMMINISTRAZIONE

Indicatore di tempestività dei pagamenti

IBAN pagamenti informatici

OPERE PUBBLICHE

PIANIFICAZIONE E GOVERNO DEL TERRITORIO

INFORMAZIONI AMBIENTALI

STRUTTURE SANITARIE PRIVATE ACCREDITATE

INTERVENTI STRAORDINARI E DI EMERGENZA

ALTRI CONTENUTI

in aggiornamento

 
ARTEVEN
Associazione Regionale per la promozione e la diffusione del teatro e della cultura nelle comunità venete
riconosciuta con Legge Regionale 05.04.2013, n 3, art. 19
 
tel 041 5074711
fax 041 974120
 
PI 01533840276
CF 94002080276
 
Via G. Querini 10
30172 Mestre Venezia
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
 
Iscrizione Tribunale Venezia n. 264 P.G.
n. rea 241361

...

Arteven non organizza i dati relativi alla propria attività in forma aggregata per settori

Art. 24 - Obblighi di pubblicazione dei dati aggregati relativi all'attività amministrativa 1. Le pubbliche amministrazioni che organizzano, a fini conoscitivi e statistici, i dati relativi alla propria attività amministrativa, in forma aggregata, per settori di attività, per competenza degli organi e degli uffici, per tipologia di procedimenti, li pubblicano e li tengono costantemente aggiornati. 2. Le amministrazioni pubblicano e rendono consultabili i risultati del monitoraggio periodico concernente il rispetto dei tempi procedimentali effettuato ai sensi dell'articolo 1, comma 28, della legge 6 novembre 2012, n. 190.

AVVISI DI SELEZIONE DEL PERSONALE

Avviso pubblico del 9 gennaio 2019 CHIUSO

GRADUATORIA DI MERITO per Avviso pubblico del 9 gennaio 2019 CHIUSO

Elenco domande ammesse per Avviso pubblico del 9 gennaio 2019 CHIUSO

NOMINA COMMISSIONE Avviso pubblico del 9 gennaio 2019 CHIUSO

Curricula Commissione Avviso Pubblico 9 gennaio 2019 CHIUSO

AVVISO DI SELEZIONE DI N. 1 UNITÀ DA ASSUMERE IN ASSISTENZA ALL’UFFICIO STAMPA E PROMOZIONE PRESSO ARTEVEN – ASSOCIAZIONE REGIONALE PER LA PROMOZIONE E LA DIFFUSIONE DEL TEATRO E DELLA CULTURA NELLE COMUNITÀ VENETE  CHIUSO

Domanda di partecipazione Assistente Ufficio Stampa Avviso pubblico del 9 gennaio 2019 CHIUSO

Autocertificazione requisiti di partecipazione Avviso Pubblico del 9 gennaio 2019 CHIUSO

________________________________________________________________________________

Avviso pubblico del 3 maggio 2018 CHIUSO

GRADUATORIA DI MERITO per Avviso pubblico del 3 maggio 2018 CHIUSO

GRADUATORIA DI MERITO per Avviso pubblico del 3 maggio 2018 CHIUSO

Elenco domande ammesse per avviso pubblico del 3 maggio 2018  CHIUSO

NOMINA COMMISSIONE Avviso pubblico del 3 maggio 2018 CHIUSO

Curricula Commissione Avviso Pubblico 3 maggio 2018 CHIUSO

AVVISO DI SELEZIONE DI N. 1 UNITÀ DA ASSUMERE IN ASSISTENZA ALLA PROMOZIONE E AI PROGETTI PRESSO ARTEVEN – ASSOCIAZIONE REGIONALE PER LA PROMOZIONE E LA DIFFUSIONE DEL TEATRO E DELLA CULTURA NELLE COMUNITÀ VENETE CHIUSO 

Domanda di partecipazione Assistente promozione CHIUSO

Autocertificazioni requisiti di partecipazione CHIUSO

________________________________________________________________________________

Graduatoria di merito per avviso pubblico 15 giugno 2017 CHIUSO

Elenco domande ammesse per avviso pubblico 15 giugno 2017 CHIUSO

Nomina commissione per avviso pubblico del 15 giugno 2017 CHIUSO

Curricula Commissione Avviso Pubblico 15 giugno 2017 CHIUSO

Avviso pubblico del 15 giugno 2017 CHIUSO

AVVISO DI SELEZIONE DI N. 1 UNITÀ DA ASSUMERE IN ASSISTENZA ALL’UFFICIO CONTRATTI PRESSO ARTEVEN – ASSOCIAZIONE REGIONALE PER LA PROMOZIONE E LA DIFFUSIONE DEL TEATRO E DELLA CULTURA NELLE COMUNITÀ VENETE CHIUSO

domanda di partecipazione avviso pubblico 15 giugno 2017 CHIUSO

Dichiarazione CHIUSO

_______________________________________________________________________________

Graduatoria di merito per avviso pubblico 28 ottobre 2016 CHIUSO

Elenco domande ammesse per avviso pubblico 28 ottobre 2016 CHIUSO

Nomina commissione per avviso pubblico del 28 ottobre 2016 CHIUSO

Avviso pubblico del 28 ottobre 2016 CHIUSO

AVVISO DI SELEZIONE DI UNITÀ DA ASSUMERE NEL SETTORE PROGRAMMAZIONE E COORDINAMENTO DEI PROGETTI ARTEVEN PRESSO ARTEVEN – ASSOCIAZIONE REGIONALE PER LA PROMOZIONE E LA DIFFUSIONE DEL TEATRO E DELLA CULTURA NELLE COMUNITÀ VENETE CHIUSO

Domanda di partecipazione avviso pubblico 28 ottobre 2016 CHIUSO

DIchiarazione sostitutiva avviso pubblico 28 ottobre 2016 CHIUSO

__________________________________________________________________________________

 

Graduatoria di merito Avviso Pubblico 27 giugno 2016 CHIUSO

Elenco domande ammesse Avviso Pubblico 27 giugno 2016 CHIUSO

Commissione per Avviso Pubblico 27 giugno 2016 CHIUSO

Curricula Commissione Avviso Pubblico 27 giugno 2016 CHIUSO

Avviso pubblico del 27/06/2016 CHIUSO

AVVISO DI SELEZIONE DI N. 1 UNITÀ DA ASSUMERE IN ASSISTENZA ALL’UFFICIO STAMPA E PUBBLICITA’  PRESSO ARTEVEN – ASSOCIAZIONE REGIONALE PER LA PROMOZIONE E LA DIFFUSIONE DEL TEATRO E DELLA CULTURA NELLE COMUNITÀ VENETE  CHIUSO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AVVISO PUBBLICO DEL 27/06/2016  CHIUSO

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AVVISO PUBBLICO DEL 27/06/2016 CHIUSO

_____________________________________________________________________________________________________________________________

Graduatoria di merito Avviso Pubblico 28 gennaio 2016 CHIUSO

Elenco domande ammesse Avviso Pubblico 28 gennaio 2016 CHIUSO

Commissione per Avviso Pubblico 28 gennaio 2016 CHIUSO

Avviso pubblico 28 gennaio 2016 CHIUSO

AVVISO DI SELEZIONE DI N. 1 UNITÀ DA ASSUMERE IN SOSTITUZIONE DI MATERNITA’ (N. 1
ASSISTENTE AI TEATRI E ALLA PROMOZIONE DELLE ATTIVITA’) PRESSO ARTEVEN – ASSOCIAZIONE
REGIONALE PER LA PROMOZIONE E LA DIFFUSIONE DEL TEATRO E DELLA CULTURA NELLE
COMUNITÀ VENETE CHIUSO

 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE 28 GENNAIO 2016 CHIUSO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AVVISO 28 GENNAIO 2016 CHIUSO

 ___________________________________________________________________________________________________________________________________

Avviso Pubblico 28 maggio 2015 CHIUSO

Domanda di partecipazione 28 maggio 2015 CHIUSO

Autocertificazione CHIUSO

Elenco domande ammesse Avviso Pubblico 28 maggio 2015 CHIUSO

Graduatoria Avviso Pubblico 28 maggio 2015 CHIUSO

______________________________________________________________________________________________________________________________________________

21 dicembre 2018 DET.N. 7866-06614-2018 – APPROVAZIONE ATTI - PROCEDURA NEGOZIATA DA SVOLGERSI AI SENSI DELL’ART. 36 COMMA 2, LETT. B) DEL D.LGS. 18 APRILE 2016 N. 50 E SS.MM.II. DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E CONSULENZA FISCALE, CONSULENZA DEL LAVORO E SUPPORTO NELLA GESTIONE DEL PERSONALE DI ARTEVEN C.I.G. 7591770EC7 CHIUSO

AVVISO SEDUTA PUBBLICA COMMISSIONE ESAMINATRICE Avviso Pubblico del 3 agosto 2018 CHIUSO

19 dicembre 2018 DETERMINA Nomina Commissione Avviso Pubblico del 3 agosto 2018 CHIUSO

Curricula Commissione Avviso Pubblico del 3 agosto 2018 CHIUSO

3 AGOSTO 2018  AVVISO DI INDAGINE ESPLORATIVA PER AFFIDAMENTO CON PROCEDURA NEGOZIATA DA SVOLGERSI AI SENSI DELL’ART. 36 COMMA 2, LETT. B) DEL D.LGS. 18 APRILE 2016 N. 50 E SS.MM.II. DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E CONSULENZA FISCALE, CONSULENZA DEL LAVORO E SUPPORTO NELLA GESTIONE DEL PERSONALE DI ARTEVEN C.I.G. 7591770EC7 Chiuso

3 AGOSTO 2018 allegato A modello domanda AVVISO INDAGINE PER AFFIDAMENTO  DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E CONSULENZA FISCALE, CONSULENZA DEL LAVORO E SUPPORTO NELLA GESTIONE DEL PERSONALE DI ARTEVEN Chiuso

Elenco offerte ricevute per avviso pubblico del 2 agosto 2018 Chiuso

NOMINA COMMISSIONE Avviso pubblico del 2 agosto 2018 Chiuso

Curricula Commissione Avviso Pubblico 2 agosto 2018 Chiuso

2 AGOSTO  2018 AVVISO INDAGINE ESPLORATIVA CON RICHIESTA D’OFFERTA FINALIZZATA ALL’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RESPONSABILE TECNICO PER LE ATTIVITÀ PRESSO IL TEATRO CAMPLOY DI VERONA CIG Z3A24933A6 Chiuso

2 AGOSTO allegato A modello DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AVVISO INDAGINE ESPLORATIVA CON RICHIESTA D’OFFERTA FINALIZZATA ALL’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RESPONSABILE TECNICO PER LE ATTIVITÀ PRESSO IL TEATRO CAMPLOY DI VERONA Chiuso

2 febbraio 2018 Manifestazione d'interesse per compagnie che intendono presentare proposte di spettacoli di teatro musica e danza per il triennio 2018/2020    

17 ottobre 2017 Manifestazione d’interesse per proposte di servizi di aiuti su piazza (macchinisti, elettricisti, fonici e sarte) in assistenza alle compagnie teatrali ospitate nei teatri organizzati da  Arteven 

modulo da allegare all'offerta compilato 

_____________________________________________________________________________________________________

23 marzo 2018 Indagine esplorativa con richiesta d'offerta finalizzata all'affidamento del servizio di stampa materiali pubblicitari delle attività organizzate per l'estate 2018 con e per i soci del Circuito Arteven CHIUSO

23 marzo 2018 modello di offerta allegato A per Indagine esplorativa CHIUSO

7 febbraio 2017 Avviso manifestazione d'interesse per le compagnie che intendono presentare proposte di spettacoli di teatro musica e danza per la stagione estiva 2017 e invernale 2017/2018  CHIUSO

20 luglio 2016 DETERMINA N. 6794-02952-2016  DEL 20/07/2016 – APPROVAZIONE ATTI - PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO CON OGGETTO L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DEL SERVIZIO DI EMISSIONE DI BIGLIETTI ATTRAVERSO BIGLIETTERIA AUTOMATIZZATA NELL’AMBITO DEL CIRCUITO TEATRALE ARTEVEN –CIG 6659060E23

 7 luglio 2016 DETERMINA AMMISSIONE ESCLUSIONE PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EMISSIONE DI BIGLIETTI ATTRAVERSO BIGLIETTERIA AUTOMATIZZATA COMPRENSIVO DI POSTAZIONI NELL’AMBITO DEL CIRCUITO TEATRALE ARTEVEN – CIG 6659060E23

 27 giugno 2016  DETERMINA prot. N. 6794-02875-2016  DEL 27/06/2016 -  PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO CON OGGETTO L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DEL SERVIZIO DI EMISSIONE DI BIGLIETTI ATTRAVERSO BIGLIETTERIA AUTOMATIZZATA NELL’AMBITO DEL CIRCUITO TEATRALE ARTEVEN – NOMINA DELLA COMMISSIONE - CIG 6659060E23 

CV COMMISSIONE

10 giugno  2016 PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EMISSIONE DI BIGLIETTI ATTRAVERSO BIGLIETTERIA AUTOMATIZZATA COMPRENSIVO DI POSTAZIONI NELL’AMBITO DEL CIRCUITO TEATRALE ARTEVEN - CIG 6659060E23 - ULTERIORI CHIARIMENTI ED INTEGRAZIONI CHIUSO

27 maggio 2016 Chiarimenti e integrazioni Lettera di invito e Capitolato PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EMISSIONE DI BIGLIETTI ATTRAVERSO BIGLIETTERIA AUTOMATIZZATA COMPRENSIVO DI POSTAZIONI NELL’AMBITO DEL CIRCUITO TEATRALE ARTEVEN - CIG 6659060E23 CHIUSO

11 maggio 2016 LETTERA INVITO PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BIGLIETTERIA AUTOMATIZZATA COMPRENSIVO DI POSTAZIONI NELL’AMBITO DEL CIRCUITO TEATRALE ARTEVEN C.I.G. 6659060E23LETTERA INVITO PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BIGLIETTERIA AUTOMATIZZATA COMPRENSIVO DI POSTAZIONI NELL’AMBITO DEL CIRCUITO TEATRALE ARTEVEN C.I.G. 6659060E23 CHIUSO

30 marzo 2016 Secondo avviso per manifestazione interesse acquisto autovetture da dismettere CHIUSO

29 febbraio 2016 AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER GLI OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EMISSIONE DI BIGLIETTI ATTRAVERSO BIGLIETTERIA AUTOMATIZZATA  NELL’AMBITO DEL CIRCUITO TEATRALE ARTEVEN  CHIUSO

29 febbraio 2016 Modello da compilare ISTANZA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L’AFFIDAMENTO

DEL SERVIZIO DI EMISSIONE DI BIGLIETTI ATTRAVERSO BIGLIETTERIA AUTOMATIZZATA NELL’AMBITO DEL CIRCUITO TEATRALE ARTEVEN CHIUSO

15 febbraio 2016 Avviso per manifestazione interesse acquisto auto da dismettere CHIUSO

 

2018 Informazioni delle singole procedure in formato tabellare Art. 1, c. 32, l. n. 190/2012 Art. 37, c. 1, lett. a) d.lgs. n. 33/2013 Art. 4 delib. Anac n. 39/2016

2017 Informazioni delle singole procedure in formato tabellare Art. 1, c. 32, l. n. 190/2012 Art. 37, c. 1, lett. a) d.lgs. n. 33/2013 Art. 4 delib. Anac n. 39/2016

2016 RIEPILOGO CONTRATTI d.lgs.n. 33/2012 art 37

2015 RIEPILOGO CONTRATTI E PROVVEDIMENTI d.lgs. n. 33/2012 art 23 e art 37

2014 RIEPILOGO CONTRATTI E PROVVEDIMENTI d.lgs.n. 33/2012 art. 23 e art.37

2013 RIEPILOGO CONTRATTI E PROVVEDIMENTI d.lgs.n. 33/2012 art. 23 e art.37

 2015 RIEPILOGO CONTRATTI E PROVVEDIMENTI art. 23 lettera D

2014 PIEILOGO CONTRATTI E PROVVEDIMENTI art. 23 lettera D

2013 RIEPILOGO CONTRATTI E PROVVEDIMENTI art. 23 lettera D

AGGIORNATO AL 09/06/15

L'Associazione è proprietaria di:

Sede Legale e Operativa: Via G. Querini, 10 - 30172 Venezia - Mestre

Sede  Amministrativa: Via G. Querini, 88 - 30172 Venezia - Mestre 

Deposito: Via F. Petrarca - 30172 Venezia - Mestre

Arteven non ha canoni di locazione o affitto

AGGIORNATO AL 02/12/16

L'Associazione è proprietaria di:

Sede Legale e Operativa: Via G. Querini, 10 - 30172 Venezia - Mestre

Sede  Amministrativa: Via G. Querini, 88 - 30172 Venezia - Mestre 

Deposito: Via F. Petrarca - 30172 Venezia - Mestre

Arteven - Consulenti e collaboratori Art. 15 c. 1, 2 D.Lgs 14/03/2013 n. 33

Nominativo  Oggetto Protocollo n.  Inizio Fine  Compenso   CV  D.I.
GIANNI SELMIN   promozione straordinaria  7686-06443-2018 09/01/2019  10/04/2019  2.600,00  CV  DI 
SIMONA BOCCHIO  pubblicizzazione adesioni lezioni spettacolo Dante Alighieri   8282-06606-2018 01/01/2019  31/12/2019  1.500,00  CV  DI 
LA PICCIONAIA S.C.S.   lezioni spettacolo DANTE ALIGHIERI 8282-06605-2018  15/01/2019  31/12/2019  7.272,73  CV  DI 
ZELDA S.r.l.   lezioni spettacolo DANTE ALIGHIERI 8282-06604-2018  15/01/2019   31/12/2019    7.272,73  CV  DI 
 Arch. Roberto CACCO incarico stima immobili  7866-06676-2019  14/01/2019  30/03/2019  3.900,00  CV  DI 
CHIARA PADOAN  distribuzione materiale pubblicitario  7755-06721-2019  28/01/2019  01/02/2019  225,00   CV DI 
LISA PADOAN   distribuzione materiale pubblicitario   7755-06722-2019  28/01/2019  01/02/2019  225,00  CV  DI 
 VANESSA GIBIN Presidente commissione esaminatrice  8040-06714-2019  25/01/2019  28/01/2019  125,00   CV DI 
 ENRICO BUGIN impaginazione grafica materiale pubblicitario  8440-06772-2019  30/01/2019  31/01/2019  400,00  CV  DI 
IVAN CALZA   macchinista 8185-06806-2019  02/02/2019   02/02/2019  250,00  CV   DI
RACHELE CASATO  video promozionale  8341-06838-2019   11/02/2019  05/03/2019 450,00  CV   DI
 CHIARA MARIAN promozione scuole danza  7960-06954-2019 08/03/2019  14/04/2019  750,00  CV DI 
 dott. FEDERICO DEL VECCHIO  presidente organismo di vigilanza Arteven 8306-07068-2019  01/04/2019  31/03/2021  8.320,00  CV DI 
 dott. ANDREA MORINO  componente organismo di vigilanza Arteven  8306-07069-2019   01/04/2019   31/03/2021  6.240,00 CV  DI 
 STUDIO RENOVATIO DESIGN srl - Massimo Penzo grafica impaginazione dossier istituzionale   8440-07100-2019  29/04/2019 29/04/2019  2.000,00  CV  DI 
 STUDIO RENOVATIO DESIGN srl - Massimo Penzo  ideazione grafica e impaginazione materiali pubblicitari rassegna teatro estate 8582-07101-2019  29/04/2019  30/04/2019  8.350,00  CV  DI 
NOTAIO Avv. BERNINI EDOARDO  stipula contratto di compravendita immobili  FATTURA  04/04/2019  04/04/2019  3.702,20  CV  DI 
STUDIOMAMA S.r.l.    ideazione grafica e impaginazione materiali pubblicitari rassegna teatro estate 8202-07157-2019  28/05/2019  31/05/2019  1.500,00  CV  DI 
ELISA INNOCENTI redazione grafica programma di sala estate Verones 8414-07171-2019  29/05/2019 28/06/2019 1.530,00 CV DI
 STUDIOMAMA S.r.l.   ideazione grafica e impaginazione materiali pubblicitari vari progetti  8572-07177-2019 30/05/2019  30/11/2019  5.400,00  CV  DI 
 STUDIOMAMA S.r.l.  ideazione grafica e impaginazione materiali pubblicitari  baruffe in calle  8118-07180-2019 30/05/2019   10/06/2019   983,61  CV  DI 
Ingegnere TOMMASO ZORZI  licenza temporanea di pubblico spettacolo  8450-07280-2019  24/06/2019  28/06/2019  150,00  CV  DI 
STEFANO TORREGROSSA  impaginazione grafica  8243-07249-2019  12/06/2019  15/06/2019  600,00  CV   
 MAURIZIA GIUSTI presentazione MISTERI PER CASO  8606-07288-2019  05/07/2019   05/07/2019 2.600,00  CV  DI 
ONICE DESIGN di Stefano Torregrossa  impaginazione grafica  8243-07249-2019  12/06/2019  15/06/2019  600,00  CV  DI 
 FABRIZIO CIBIN intervista  8606-07326-2019  05/07/2019  05/07/2019  306,00  CV  DI 
 STUDIOMAMA S.r.l.   grafica e impaginazione materiali pubblicitari 8431-07415-2019   02/08/2019 31/08/2019  6.500,00  CV  DI 
STUDIOMAMA S.r.l.    grafica e impaginazione materiali pubblicitari 8248-07418-2019  05/08/2019  31/12/2019  3.500,00   CV DI 
               
               
               
               
               

Arteven - Consulenti e collaboratori Art. 15 c. 1, 2 D.Lgs 14/03/2013 n. 33

Nominativo  Oggetto Protocollo n.  Inizio Fine  Compenso   CV  D.I.
dott. FABIO PAVON  organismo di vigilanza FATTURA 01/01/2018 26/02/2018 641,16 CV DI
dott. ENRICO TOSETTO  organismo di vigilanza FATTURA 01/01/2018 28/02/2018 658,26 CV DI
dott. ANDREA MORINO  organismo di vigilanza  FATTURA   01/01/2018 31/12/2018  3.122,00 CV  DI 
LANDOLINANDREA   docente corso di formazione  7448-05131-2018 11/01/2018  12/01/2018   750,00 CV  DI
Avvocato VERONELLI  MANUELA  consulenza legale generale  7549-05308-2018  26/01/2018  31/12/2018   10.000,00   CV  DI 
SIMONA BOCCHIO  raccolta adesioni Scuole lezioni spettacolo 7628-05211-2018 26/01/2018 31/12/2018 1.500,00 CV DI
FUSER ELEONORA partecipazione 40° anniversario FILODRAMMATICI 7309-05217-2018 28/01/2018 28/01/2018 400,00 CV DI
BUGIN ENRICO  ideazione logo Rete Istituti di I° e II° grado 7845-05280-2018 02/02/2018 07/02/2018 600,00 CV DI
LANDOLINA ANDREA  docente corso di formazione 7448-05132-2018 22/02/2018 23/02/2018 750,00 CV  DI
MARTELLETTO NICOLETTA  presentazione spettacolo 7673-05176-2018 09/03/2018 09/03/2018 100,00 CV DI
BUGIN ENRICO  Grafica e impaginazione materiale pubblicitario  7350-05372-2018  23/02/2018  28/02/2018  416,00  CV  DI 
Avvocato FRANCESCA ORAZI Presidente organismo di vigilanza  FATTURA  13/03/2018  12/03/2019  4.680,00  CV  DI
MARIAN CHIARA  promozione scuole danza  7350-05337-2018  05/03/2018  15/04/2018  750,00  CV  DI 
CASATO RACHELE video promozionale  7665-05447-2018  12/03/2018  12/04/2018  450,00  CV  DI 
BARES IRENE collaborazione raccolta schede   7319-05449-2018 09/04/2018   08/06/2018 900,00   CV DI
POLACCO PAOLA BRUNA  presentazione spettacolo  7665-05509-2018  13/05/2018  13/05/2018   150,00  CV  DI 
 TORREGROSSA STEFANO progettazione grafica  7740-05708-2018  23/05/2018  30/06/2018  600,00  CV  DI
ENRICO BUGIN  ideazione grafica e impaginazione  7964-06032-2018  17/09/2018  30/10/2018  917,25   CV  DI
 ENRICO BUGIN  ideazione grafica e impaginazione  7686-06084-2018  27/09/2018  05/10/2018  1.060,00  CV  DI 
 SIMONA BOCCHIO raccolta adesioni scuole Celebrazioni Grande Guerra  8315-06126-2018  05/10/2018  20/10/2018  700,00   CV  DI
ENRICO BUGIN  ideazione grafica e impaginazione  8192-06168-2018 12/10/2018 30/10/2018 507,52 CV DI
GIANNI SELMIN promozione campagna abbonamenti 7686-06170-2018 15/10/2018 23/11/2018 2.900,00 CV DI
MONICA VALLERINI  lettura libro La guerra dei nostri nonni   8315-06128-2018 20/10/2018  20/10/2018  1.000,00  CV   DI
ALDO CAZZULLO  lettura libro La guerra dei nostri nonni   8315-06127-2018   20/10/2018 20/10/2018  3.000,00  CV  DI 
 STEFANIA FINETTO gestione ufficio stampa manifestazione teatrale  7824-06215-2018  02/11/2018  31/05/2019  7.425,00   CV  DI
 ENRICO BUGIN ideazione grafica e impaginazione  8161-06322-2018  07/11/2018  16/11/2018  1.600,00   CV  DI
CALIGOLA CIRCOLO CULTURALE  elaborazione progetto artistico musicale  8377-06363-2018  01/10/2018  10/10/2018  2.250,00  CV   DI
Associazione  MAPPAMUNDI   progetto laboratoriale 7756-06427-2018  21/11/2018  31/12/2018   1.639,34 CV  DI 
ENRICO BUGIN  ideazione grafica cartoline Art Bonus  7845-06476-2018  29/11/2018  30/11/2018  416,00  CV  DI 
ZELDA S.r.l.   Progetto INFERNO Dante Alighieri 8282-06587-2018  14/12/2018  31/12/2018  2.000,00  CV   DI
 LA PICCIONAIA S.C.S. Progetto TANTO GENTILE Dante Alighieri  8282-06586-2018  14/12/2018  31/12/2018   2.000,00   CV  DI 
Ragionier CIVIERO TULLIO   Presidente commissione esaminatrice 7866-06600-2018  21/12/2018  21/12/2018  104,00  CV   DI
STUDIO Avvocato IVONE CACCIAVILLANI esame e studio modalità di affidamento FATTURA 20/12/2018 31/12/2018 9.568,00 CV DI 
dott. MASSIMO SORARÙ Presidente collegio revisori dei conti FATTURA 13/12/2018 12/12/2023 20.947,50  CV DI 
dott. ENRICO TOSETTO revisore dei conti FATTURA 13/12/2018 12/12/2023 13.965,00  CV  DI
dott. ANDREA MORINO revisore dei conti FATTURA 13/12/2018 12/12/2023 13.965,00  CV  DI
Avv. Gianfranco Gagliardi consulenze legali recupero crediti FATTURA 11/01/2018 06/09/2018 3.662,62 CV DI

  

  Arteven - Consulenti e collaboratori Art. 15 c. 1, 2 D.Lgs 14/03/2013 n. 33

 Nominativo  Oggetto Protocollo n.  Inizio Fine  Compenso   CV  D.I.
MANUELA VERONELLI assistenza legale per preparazione alla gara d'appalto per servizi tecnici 7464-03660-2017  12/01/2017  31/12/2020  3.640,00 CV D.I.
RENZO GUOLO presentazione spettacolo 7010-03840-2017 11/03/2017 11/03/2017 250,00 CV D.I.
GIANPAOLO SAVORELLI coordinamento generale organizzativo teatro estate 7275-04158-2017  05/06/2017  15/09/2017  25.700,00  CV D.I.
SILVIA POLETTI presentazione spettacolo 7009-04070-2017  13/05/2017  13/05/2017       550,00  CV D.I.
IRENE BARES raccolta schede 6912-04014-2017  10/04/2017  30/06/2017       900,00  CV D.I.
ANDREA LANDOLINA docente corso formazione anticorruzione e trasparenza organismi dello spettacolo 7448-03970-2017  06/04/2017  07/04/2017    750,00  CV D.I.
ANDREA LANDOLINA docente corso formazione anticorruzione e trasparenza organismi dello spettacolo 7448-03971-2017 18/05/2017 19/05/2017 750,00 CV D.I.
ALBERTO GIACON caricamento e aggiornamento sito internet 7017-03986-2017  30/03/2017  24/05/2017      400,00  CV D.I.
GIORGIO OSELLADORE Supporto corso formazione anticorruzione e trasparenza organismi dello spettacolo 7448-03981-2017  06/04/2017  30/06/2017    1.450,00  CV D.I.
EMMA ZANETTI servizio biglietteria spettacoli teatro estate 7646-04270-2017 30/06/2017   06/09/2017
650,00  CV  D.I. 
FRANCESCA ORAZI stesura documenti modello 231/2001 7464-04227-2017

 13/06/2017 

 31/12/2017 5.720,00 CV  D.I. 
GIANNI SELMIN pubblicizzazione concerto  7657-04353-2017 02/08/2017   02/09/2017 2.750,00 CV  D.I. 
FILIPPO VIGATO sopralluoghi tecnici ipotesi eliminazione barriere architettoniche sede Arteven FATTURA  04/09/2017 09/11/2017 728,00 CV D.I.
CATERINA BARONE presentazione spettacolo 7392-04570-2017 27/02/2018 28/02/2018 200.00 CV D.I.
CRISTINA GRAZIOLI presentazione spettacolo 7392-04571-2017 10/04/2018 11/04/2018 160,00 CV D.I.
GIANNI SELMIN pubblicizzazione rassegna 7286-04660-2017 23/10/2017 14/11/2017 2.200,00 CV D.I.
PATRIZIA BAGGIO presentazione spettacolo 7392-04696-2017 14/11/2017 15/11/2017 160,00 CV D.I.
ANTONIO STEFANI presentazione spettacolo 7392-04785-2017 18/01/2018 19/01/2018 160,00 CV D.I.
ALBERTO GIACON caricamento e aggiornamento sito internet 7665-04959-2017 01/12/2017 31/12/2017 400,00 CV D.I.
BORTOLINO ZONIN presentazione spettacolo 7392-04783-2017 06/02/2018 07/02/2018 160,00 CV D.I.
ANTONINO VARVARÀ presentazione spettacolo 7673-04965-2017 16/02/2018 16/02/2018 120,00 CV D.I.
LORENZO PAROLIN presentazione spettacolo 7673-04834-2017 27/01/2018 27/01/2018 100,00 CV D.I.
ANDREA LANDOLINA  docente seminario corso formazione anticorruzione e trasparenza organismi dello spettacolo 7448-04854-2017 18/12/2017 18/12/2017 400,00 CV D.I.
GIORGIO OSELLADORE collaborazione corso formazione anticorruzione e trasparenza organismi dello spettacolo 7448-04874-2017 11/12/2017 23/02/2018 1.250,00 CV D.I.
OLIVIA GUARALDO presentazione spettacolo 7673-05066-2017 16/03/2018 16/03/2018 100,00 CV D.I.
GIANNI SELMIN promozione straordinaria 7286-05061-2017 24/01/2018 28/03/2018 2.000,00 CV
D.I.
MORINO ANDREA revisore dei conti FATTURA 20/09/2017 31/12/2018 4.195,50 CV  D.I.

Non sono pervenuti rilievi dai Revisori dei conti e della Corte dei conti, riguardanti l'organizzazione e l'attività dell'amministrazione o di singoli uffici (art. 31, d.lgs. n. 33/2013)

COME AVVIENE LA DESIGNAZIONE E L'ELEZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI.

Premesso che il Presidente, il Consiglio di Amministrazione e il Collegio dei Revisori dei Conti vengono eletti con voto palese dall'Assemblea degli Associati o con voto segreto su richiesta di almeno un terzo degli Associati:

I candidati vengono designati dagli Associati in base ad un Documento Programmatico contenente il progetto culturale riferito al periodo di carica contenente gli obiettivi fissati;

Candidati designati e Documento Programmatico devono essere sottoscritti da almeno un terzo degli Associati aventi diritto;

La lista dei candidati designati dagli Enti Associati deve essere firmata dai Sindaci degli Enti Locali e pervenire presso la sede regionale di Arteven 5 giorni prima dell’orario fissato per la prima convocazione dell’Assemblea con all’ordine del giorno il rinnovo delle cariche sociali;

Nel caso la lista dei designati e il documento programmatico sia sottoscritta anche dagli associati di diritto privato la firma dovrà essere del legale rappresentante;

Alla Giunta Regionale del Veneto spetta la designazione di un componente del Consiglio di Amministrazione;

La lista dei designati e il Documento Programmatico viene presentata in Assemblea per la votazione dai candidati;

L'assemblea per il rinnovo delle cariche sociali viene presieduta dal Presidente uscente e, in caso di impedimento, da una persona designata dall'Assemblea.

Le dimissioni del Presidente o di oltre la metà dei membri del Consiglio di Amministrazione, comportano la decadenza del Consiglio di Amministrazione e dovrà essere indetta una Assemblea straordinaria entro e non oltre 30 gg dalla data delle dimissioni.

L'Assemblea, su indicazione del Presidente in carica, nomina tra gli associati una commissione composta da tre membri per la verifica degli aventi diritto al voto e sulle votazioni presenti nell’Ordine del giorno.

Si considerano associati di Arteven elettori attivi o passivi gli associati che sono regolarmente iscritti alla data dell'Assemblea precedente.

Arteven non è dotata di OIV

L'associazione Arteven non si è dotata di OIV in quanto il dlgs . 150 del 2009 e la recente delibera anac n. 236 del 2017 non prevedono come obbligatoria l'istituzione di tale figura organizzativa con riferimento agli enti pubblico/privati di cui all'art. 2 bis, co, 2 del dlgs. n. 33 del 2013 s.m.i.

 

Arteven non effetua controlli su imprese

1. Le regioni, le province autonome di Trento e Bolzano e leprovince pubblicano i rendiconti di cui all'articolo 1, comma 10, deldecreto-legge 10 ottobre 2012, n. 174, convertito, con modificazioni,dalla legge 7 dicembre 2012, n. 213, dei gruppi consiliari regionalie provinciali, con evidenza delle risorse trasferite o assegnate aciascun gruppo, con indicazione del titolo di trasferimento edell'impiego delle risorse utilizzate. Sono altresi' pubblicati gliatti e le relazioni degli organi di controllo.

L'associazione Arteven non si è dotata di OIV in quanto il dlgs . 150 del 2009 e la recente delibera anac n. 236 del 2017 non prevedono come obbligatoria l'istituzione di tale figura organizzativa con riferimento agli enti pubblico/privati di cui all'art. 2 bis, co, 2 del dlgs. n. 33 del 2013 s.m.i.

 

 

Telefono +39 041 5074711 

Fax +39 041 974120

Pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mail generale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Arteven non ha titolari di posizioni organizzative tra le collaborazioni e consulenze.

8. Ogni amministrazione ha l'obbligo di pubblicare sul proprio sito istituzionale nella sezione: «Amministrazione trasparente» di cui all'articolo 9: (omissis) d) i curricula e i compensi dei soggetti di cui all'articolo 15, comma 1, nonche' i curricula dei titolari di posizioni organizzative, redatti in conformita' al vigente modello europeo.

In riferimento all'Art. 34 c. 1,2 D.L. 14 MARZO 2013, N. 33 e suoi aggiornamenti

Tempi medi di pagamento: 90 giorni dalla fine del servizio vista fattura fine mese

Arteven non svolge attività di pianificazione e governo del territorio

AGGIORNATO AL29/01/2019

Premi erogati nel 2018 € 14.064,00 erogati sotto forma di welfare aziendale

Premi erogati nel 2017 € 18.210,12 erogati sotto forma di welfare aziendale

Premi erogati nel 2016 € 10.000,00 a mezzo punteggio condiviso

Premi erogati nel 2015 € 12.500,41 a mezzo punteggio condiviso

Premi erogati nel 2014 € 25.536,09 a mezzo punteggio condiviso

Vedi documenti in bandi di gara e contratti

 Arteven non vigila altri Enti di diritto privato                             
Art. 22 Obblighi di pubblicazione dei dati relativi agli enti pubblici vigilati, e agli enti di diritto privato in controllo pubblico, nonche' alle partecipazioni in societa' di diritto privato. 1. Ciascuna amministrazione pubblica e aggiorna annualmente: (omissis) c) l'elenco degli enti di diritto privato, comunque denominati, in controllo dell'amministrazione, con l'indicazione delle funzioni attribuite e delle attivita' svolte in favore dell'amministrazione o delle attivita' di servizio pubblico affidate. Ai fini delle presenti disposizioni sono enti di diritto privato in controllo pubblico gli enti di diritto privato sottoposti a controllo da parte di amministrazioni pubbliche, oppure gli enti costituiti o vigilati da pubbliche amministrazioni nei quali siano a queste riconosciuti, anche in assenza di una partecipazione azionaria, poteri di nomina dei vertici o dei componenti degli organi;

06-08-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 103 PROT. 8047-07426-2019-PD

05-08-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 102 PROT. 8047-07424-2019-PD

02-08-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 101 PROT. 8047-07423-2019-PD

31-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 100 PROT. 8047-07408-2019-PD

26-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 99 PROT. 8047-07401-2019-PD

23-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 98 PROT. 8047-07390-2019-PD

18-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 97 PROT. 8047-07389-2019-PD

17-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 96 PROT. 8047-07381-2019-PD

10-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 95 PROT. 8047-07380-2019-PD

09-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 94 PROT. 8047-07360-2019-PD

08-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 93 PROT. 8047-07359-2019-PD

03-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 92 PROT. 8047-07349-2019-PD

02-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 91 PROT. 8047-07348-2019-PD

01-07-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 90 PROT. 8047-07347-2019-PD

28-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 89 PROT. 8047-07346-2019-PD

27-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 88 PROT. 8047-07322-2019-PD

26-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 87 PROT. 8047-07321-2019-PD

25-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 86 PROT. 8047-07320-2019-PD

24-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 85 PROT. 8047-07294-2019-PD

20-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 84 PROT. 8047-07293-2019-PD

19-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 83 PROT. 8047-07292-2019-PD

18-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 82 PROT. 8047-07276-2019-PD

17-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 81 PROT. 8047-07275-2019-PD

14-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 80 PROT. 8047-07274-2019-PD

13-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 79 PROT. 8047-07259-2019-PD

12-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 78 PROT. 8047-07258-2019-PD

11-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 77 PROT. 8047-07257-2019-PD

10-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 76 PROT. 8047-07238-2019-PD

07-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 75 PROT. 8047-07237-2019-PD

06-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 74 PROT. 8047-07236-2019-PD

05-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 73 PROT. 8047-07235-2019-PD

04-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 72 PROT. 8047-07201-2019-PD

03-06-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 71 PROT. 8047-07200-2019-PD

31-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 70 PROT. 8047-07199-2019-PD

30-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 69 PROT. 8047-07198-2019-PD

29-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 68 PROT. 8047-07184-2019-PD

28-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 67 PROT. 8047-07184-2019-PD

27-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 66 PROT. 8047-07183-2019-PD

23-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 65 PROT. 8047-07152-2019-PD

17-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 64 PROT. 8047-07151-2019-PD

16-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 63 PROT. 8047-07150-2019-PD

14-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 62 PROT. 8047-07149-2019-PD

09-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 61 PROT. 8047-07134-2019-PD

08-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 60 PROT. 8047-07133-2019-PD

06-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 59 PROT. 8047-07132-2019-PD

03-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 58 PROT. 8047-07123-2019-PD

02-05-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 57 PROT. 8047-07122-2019-PD

30-04-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 56 PROT. 8047-07113-2019-PD

29-04-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 55 PROT. 8047-07112-2019-PD

18-04-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 54 PROT. 8047-07098-2019-PD

12-04-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 53 PROT. 8047-07087-2019-PD

10-04-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 52 PROT. 8047-07074-2019-PD

05-04-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 51 PROT. 8047-07073-2019-PD

03-04-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 50 PROT. 8047-07054-2019-PD

02-04-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 49 PROT. 8047-07053-2019-PD

01-04-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 48 PROT. 8047-07052-2019-PD

29-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 47 PROT. 8047-07051-2019-PD

 28-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 46 PROT. 8047-07050-2019-PD

25-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 45 PROT. 8047-07010-2019-PD

18-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 44 PROT. 8047-07009-2019-PD

15-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 43 PROT. 8047-06993-2019-PD

14-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 42 PROT. 8047-06992-2019-PD

13-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 41 PROT. 8047-06991-2019-PD

12-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 40 PROT. 8047-06990-2019-PD

08-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 39 PROT. 8047-06958-2019-PD

07-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 38 PROT. 8047-06957-2019-PD

06-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 37 PROT. 8047-06956-2019-PD

01-03-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 36 PROT. 8047-06949-2019-PD

28-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 35 PROT. 8047-06929-2019-PD

27-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 34 PROT. 8047-06924-2019-PD

25-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 33 PROT. 8047-06910-2019-PD

22-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 32 PROT. 8047-06907-2019-PD

20-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 31 PROT. 8047-06900-2019-PD

19-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 30 PROT. 8047-06896-2019-PD

18-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 29 PROT. 8047-06895-2019-PD

14-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 28 PROT. 8047-06859-2019-PD

13-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 27 PROT. 8047-06858-2019-PD

12-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 26 PROT. 8047-06857-2019-PD

11-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 25 PROT. 8047-06856-2019-PD

08-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 24 PROT. 8047-06834-2019-PD

07-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 23 PROT. 8047-06831-2019-PD

06-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 22 PROT. 8047-06830-2019-PD

05-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 21 PROT. 8047-06829-2019-PD

04-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 20 PROT. 8047-06828-2019-PD

01-02-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 19 PROT. 8047-06800-2019-PD

31-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 18 PROT. 8047-06784-2019-PD

30-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 17 PROT. 8047-06783-2019-PD

28-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 16 PROT. 8047-06782-2019-PD

25-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 15 PROT. 8047-06740-2019-PD

24-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 14 PROT. 8047-06739-2019-PD

23-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 13 PROT. 8047-06735-2019-PD

22-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 12 PROT. 8047-06712-2019-PD

21-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 11 PROT. 8047-06711-2019-PD

18-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 10 PROT. 8047-06710-2019-PD

17-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 9 PROT. 8047-06703-2019-PD

16-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 8 PROT. 8047-06692-2019-PD

15-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 7 PROT. 8047-06691-2019-PD

14-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 6 PROT. 8047-06681-2019-PD

11-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 5 PROT. 8047-06678-2019-PD

10-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 4 PROT. 8047-06677-2019-PD

09-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 3 PROT. 8047-06675-2019-PD

08-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 2 PROT. 8047-06674-2019-PD

07-01-2019 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 1 PROT. 8047-06655-2019-PD

28-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 179 PROT. 8024-06634-2018-PD

27-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 178 PROT. 8024-06633-2018-PD

27-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE assistenza generale sistemi informatici N. 5 PROT. 8024-06619-2018-PD

20-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 177 PROT. 8024-06618-2018-PD

17-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 176 PROT. 8024-06595-2018-PD

14-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 175 PROT. 8024-06594-2018-PD

13-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 174 PROT. 8024-06593-2018-PD

12-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 173 PROT. 8024-06592-2018-PD

11-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 172 PROT. 8024-06567-2018-PD

10-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 171 PROT. 8024-06566-2018-PD

07-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 170 PROT. 8024-06565-2018-PD

06-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 169 PROT. 8024-06564-2018-PD

05-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 168 PROT. 8024-06563-2018-PD

04-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 167 PROT. 8024-06516-2018-PD

03-12-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 166 PROT. 8024-06515-2018-PD

30-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 165 PROT. 8024-06514-2018-PD

29-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 164 PROT. 8024-06513-2018-PD

28-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 163 PROT. 8024-06475-2018-PD

27-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 162 PROT. 8024-06473-2018-PD

26-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 161 PROT. 8024-06472-2018-PD

23-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 160 PROT. 8024-06471-2018-PD

22-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 159 PROT. 8024-06470-2018-PD

21-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 158 PROT. 8024-06469-2018-PD

19-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 157 PROT. 8024-06436-2018-PD

16-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 156 PROT. 8024-06400-2018-PD

15-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 155 PROT. 8024-06399-2018-PD

14-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 154 PROT. 8024-06375-2018-PD

13-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 153 PROT. 8024-06374-2018-PD

12-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 152 PROT. 8024-06373-2018-PD

12-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE AFFIDAMENTO SERVIZIO COORDINATORE TECNICO 2018-2019 TEATRO CAMPLOY N. 4 PROT. 8024-06351-2018-PD

09-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 151 PROT. 8024-06350-2018-PD

08-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 150 PROT. 8024-06346-2018-PD

07-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 149 PROT. 8024-06345-2018-PD

06-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 148 PROT. 8024-06318-2018-PD

05-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 147 PROT. 8024-06317-2018-PD

02-11-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 146 PROT. 8024-06316-2018-PD

31-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 145 PROT. 8024-06315-2018-PD

30-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 144 PROT. 8024-06287-2018-PD

29-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 143 PROT. 8024-06286-2018-PD

26-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 142 PROT. 8024-06285-2018-PD

25-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 141 PROT. 8024-06284-2018-PD

24-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 140 PROT. 8024-06283-2018-PD

23-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 139 PROT. 8024-06255-2018-PD

22-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 138 PROT. 8024-06254-2018-PD

19-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 137 PROT. 8024-06253-2018-PD

18-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 136 PROT. 8024-06252-2018-PD

17-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 135 PROT. 8024-06200-2018-PD

16-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 134 PROT. 8024-06199-2018-PD

15-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 133 PROT. 8024-06187-2018-PD

12-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 132 PROT. 8024-06186-2018-PD

11-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 131 PROT. 8024-06184-2018-PD

08-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 130 PROT. 8024-06185-2018-PD

05-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 129 PROT. 8024-06144-2018-PD

03-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 128 PROT. 8024-06143-2018-PD

02-10-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 127 PROT. 8024-06142-2018-PD

28-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 126 PROT. 8024-06112-2018-PD

27-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 125 PROT. 8024-06111-2018-PD

26-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 124 PROT. 8024-06080-2018-PD

25-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 123 PROT. 8024-06079-2018-PD

24-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 122 PROT. 8024-06060-2018 -PD

21-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 121 PROT. 8024-06059-2018 -PD

18-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 120 PROT. 8024-06046-2018 -PD

17-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 119 PROT. 8024-06045-2018 -PD

14-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 118 PROT. 8024-06037-2018 -PD

13-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 117 PROT. 8024-06035-2018-PD

12-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 116 PROT. 8024-06026-2018-PD

11-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 115 PROT. 8024-06025-2018-PD

10-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 114 PROT. 8024-06024-2018-PD

07-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 113 PROT. 8024-06012-2018-PD

06-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 112 PROT. 8024-06011-2018-PD

05-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 111 PROT. 8024-06010-2018-PD

04-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 110 PROT. 8024-05999-2018-PD

03-09-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 109 PROT. 8024-05998-2018-PD

31-08-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 108 PROT. 8024-05993-2018-PD

30-08-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 107 PROT. 8024-05992-2018-PD

29-08-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 106 PROT. 8024-05959-2018-PD

03-08-2018 DETERMINA A CONTRARRE N. 4 consulente fiscale PROT. 8024-05946-2018-PD

02-08-2018 DETERMINA A CONTRARRE N. 3 responsabile tecnico PROT. 8024-05941-2018-PD

01-08-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 105 PROT. 8024-05940-2018-PD

23-07-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 104 PROT. 8024-05926-2018-PD

18-07-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 103 PROT. 8024-05925-2018-PD

16-07-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 102 PROT. 8024-05892-2018-PD

12-07-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 101 PROT. 8024-05886-2018-PD

11-07-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 100 PROT. 8024-05885-2018-PD

10-07-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 99 PROT. 8024-05884-2018-PD

05-07-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 98 PROT. 8024-05875-2018-PD

04-07-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 97 PROT. 8024-05874-2018-PD

03-07-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 96 PROT. 8024-05856-2018-PD

02-07-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 95 PROT. 8024-05855-2018-PD

29-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 94 PROT. 8024-05854-2018-PD

27-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 93 PROT. 8024-05847-2018-PD

26-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 92 PROT. 8024-05846-2018-PD

25-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 91 PROT. 8024-05845-2018-PD

22-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 90 PROT. 8024-05828-2018-PD

21-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 89 PROT. 8024-05827-2018-PD

20-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 88 PROT. 8024-05826-2018-PD

19-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 87 PROT. 8024-05825-2018-PD

18-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 86 PROT. 8024-05810-2018-PD

15-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 85 PROT. 8024-05809-2018-PD

14-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 84 PROT. 8024-05808-2018-PD

13-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 83 PROT. 8024-05784-2018-PD

12-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 82 PROT. 8024-05783-2018-PD

11-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 81 PROT. 8024-05782-2018-PD

08-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 80 PROT. 8024-05769-2018-PD

07-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 79 PROT. 8024-05765-2018-PD

06-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 78 PROT. 8024-05764-2018-PD

05-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 77 PROT. 8024-05754-2018-PD

04-06-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 76 PROT. 8024-05753-2018-PD

31-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 75 PROT. 8024-05746-2018-PD

25-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 74 PROT. 8024-05728-2018-PD

24-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 73 PROT. 8024-05727-2018-PD

23-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 72 PROT. 8024-05715-2018-PD

22-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 71 PROT. 8024-05714-2018-PD

21-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 70 PROT. 8024-05713-2018-PD

18-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 69 PROT. 8024-05701-2018-PD

17-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 68 PROT. 8024-05700-2018-PD

15-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 67 PROT. 8024-05688-2018-PD

14-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 66 PROT. 8024-05680-2018-PD

11-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 65 PROT. 8024-05679-2018-PD

10-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 64 PROT. 8024-05675-2018-PD

09-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 63 PROT. 8024-05667-2018-PD

08-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 62 PROT. 8024-05666-2018-PD

07-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 61 PROT. 8024-05665-2018-PD

04-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 60 PROT. 8024-05663-2018-PD

03-05-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 59 PROT. 8024-05662-2018-PD

27-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 58 PROT. 8024-05637-2018-PD

19-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 57 PROT. 8024-05628-2018-PD

18-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 56 PROT. 8024-05615-2018-PD

17-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 55 PROT. 8024-05614-2018-PD

16-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 54 PROT. 8024-05613-2018-PD

11-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 53 PROT. 8024-05598-2018-PD

10-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 52 PROT. 8024-05597-2018-PD

09-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 51 PROT. 8024-05596-2018-PD

05-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 50 PROT. 8024-05574-2018-PD

04-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 49 PROT. 8024-05573-2018-PD

03-04-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 48 PROT. 8024-05567-2018-PD

29-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 47 PROT. 8024-05566-2018-PD

28-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 46 PROT. 8024-05539-2018-PD

26-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 45 PROT. 88024-05538-2018-PD

23-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER INDAGINE DI MERCATO N. 2 PROT. 8024-05518-2018-PD

23-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 44 PROT. 8024-05537-2018-PD

22-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 43 PROT. 8024-05517-2018-PD

21-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 42 PROT. 8024-05516-2018-PD

20-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 41 PROT. 8024-05502-2018-PD

19-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 40 PROT. 8024-05501-2018-PD

16-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 39 PROT. 8024-05500-2018-PD

15-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 38 PROT. 8024-05480-2018-PD

14-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 37 PROT. 8024-05479-2018-PD

12-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 36 PROT. 8024-05464-2018-PD

09-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 35 PROT. 8024-05463-2018-PD

08-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 34 PROT. 8024-05445-2018-PD

07-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 33 PROT. 8024-05444-2018-PD

06-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 32 PROT. 8024-05443-2018-PD

05-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 31 PROT. 8024-05442-2018-PD

02-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 30 PROT. 8024-05412-2018-PD

01-03-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 29 PROT. 8024-05411-2018-PD

28-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 28 PROT. 8024-05410-2018-PD

27-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 27 PROT. 8024-05409-2018-PD

26-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 26 PROT. 8024-05384-2018-PD

23-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 25 PROT. 8024-05383-2018-PD

22-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 24 PROT. 8024-05369-2018 -PD

21-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 23 PROT. 8024-05367-2018-PD

19-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 22 PROT. 8024-05366-2018-PD

16-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 21 PROT. 8024-05365-2018-PD

15-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 20 PROT. 8024-05340-2018-PD

14-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 19 PROT. 8024-05339-2018-PD

12-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 18 PROT. 8024-05338-2018 -PD

09-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 17 PROT. 8024-05324-2018-PD

07-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 16 PROT. 8024-05323-2018-PD

02-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 15 PROT. 8024-05322-2018-PD

01-02-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 14 PROT. 8024-05284-2018-PD

31-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 13 PROT. 8024-05283-2018-PD

30-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 12 PROT. 8024-05282-2018-PD

29-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 11 PROT. 8024-05281-2018-PD

26-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE consulenza legale N. 1 PROT. 8024-05309-2018-PD

24-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 10 PROT. 8024-05274-2018-PD

23-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 9 PROT. 8024-05273-2018-PD

19-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 8 PROT. 8024-05272-2018-PD

18-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 7 PROT. 8024-05271-2018-PD

17-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 6 PROT. 8024-05270-2018-PD

16-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 5 PROT. 8024-05269-2018-PD

15-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 4 PROT. 8024-05268-2018-PD

11-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 3 PROT. 8024-05266-2018-PD

10-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 2 PROT. 8024-05265-2018-PD

08-01-2018 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 1 PROT. 8024-05264-2018-PD

27-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 129 PROT. 7541-05154-2018-PD

22-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 128 PROT. 7541-05124-2017-PD

21-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 127 PROT. 7541-05123-2017-PD

20-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 126 PROT. 7541-05107-2017-PD

19-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 125 PROT. 7541-05106-2017-PD

18-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 124 PROT. 7541-05105-2017-PD

15-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 123 PROT. 7541-05103-2017-PD

14-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 122 PROT. 7541-05071-2017-PD

13-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 121 PROT. 7541-05070-2017-PD

12-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 120 PROT. 7541-05069-2017-PD

11-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 119 PROT. 7541-05068-2017-PD

07-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 118 PROT. 7541-05067-2017-PD

06-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 117 PROT. 7541-05001-2017-PD

05-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 116 PROT. 7541-05000-2017-PD

04-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 115 PROT. 7541-04999-2017-PD

01-12-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 114 PROT. 7541-04998-2017-PD

30-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 113 PROT. 7541-04997-2017-PD

28-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 112 PROT. 7541-04945-2017-PD

27-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 111 PROT. 7541-04944-2017-PD

24-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 110 PROT. 7541-04943-2017-PD

23-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 109 PROT. 7541-04942-2017-PD

22-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 108 PROT. 7541-04903-2017-PD

21-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 107 PROT. 7541-04902-2017-PD

20-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 106 PROT. 7541-04901-2017-PD

17-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 105 PROT. 7541-04848-2017-PD

16-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 104 PROT. 7541-04847-2017-PD

15-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 103 PROT. 7541-04817-2017-PD

14-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 102 PROT. 7541-04816-2017-PD

13-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 101 PROT. 7541-04802-2017-PD

10-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 100 PROT. 7541-04801-2017-PD

09-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 99 PROT. 7541-04800-2017-PD

08-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 98 PROT. 7541-04772-2017-PD

07-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 97 PROT. 7541-04771-2017-PD

06-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 96 PROT. 7541-04770-2017-PD

03-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 95 PROT. 7541-04751-2017-PD

02-11-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 94 PROT. 7541-04729-2017-PD

31-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 93 PROT. 7541-04728-2017-PD

30-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 92 PROT. 7541-04727-2017-PD

27-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 91 PROT. 7541-04714-2017-PD

26-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 90 PROT. 7541-04713-2017-PD

25-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 89 PROT. 7541-04712-2017-PD

24-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 88 PROT. 7541-04711-2017-PD

23-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 87 PROT. 7541-04679-2017-PD

20-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 86 PROT. 7541-04678-2017-PD

19-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 85 PROT. 7541-04677-2017-PD

18-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 84 PROT. 7541-04654-2017-PD

17-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 83 PROT. 7541-04653-2017-PD

16-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 82 PROT. 7541-04652-2017-PD

13-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 81 PROT. 7541-04651-2017-PD

12-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 80 PROT. 7541-04624-2017-PD

11-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 79 PROT. 7541-04623-2017-PD

10-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 78 PROT. 7541-04622-2017-PD

09-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 77 PROT. 7541-04586-2017-PD

06-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 76 PROT. 7541-04585-2017-PD

05-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 75 PROT. 7541-04584-2017-PD

04-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 74 PROT. 7541-04583-2017-PD

03-10-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 73 PROT. 7541-04535-2017-PD

29-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 72 PROT. 7541-04534-2017-PD

28-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 71 PROT. 7541-04533-2017-PD

27-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 70 PROT. 7541-04510-2017-PD

26-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 69 PROT. 7541-04509-2017-PD

25-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 68 PROT. 7541-04508-2017-PD

20-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 67 PROT. 7541-04493-2017-PD

19-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 66 PROT. 7541-04492-2017-PD

14-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 65 PROT. 7541-04475-2017-PD

13-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 64 PROT. 7541-04474-2017-PD

12-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 63 PROT. 7541-04473-2017-PD

06-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 62 PROT. 7541-04451-2017-PD

05-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 61 PROT. 7541-04450-2017-PD

04-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 60 PROT. 7541-04449-2017-PD

01-09-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 59 PROT. 7541-04440-2017-PD

31-08-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 58 PROT. 7541-04439-2017-PD

29-08-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 57 PROT. 7541-04404-2017-PD

28-08-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 56 PROT. 7541-04403-2017-PD

25-08-2017 DETERMINA A CONTRARRE Noleggio Affrancatrice N. 4 PROT.N.7541-04358-2017

25-08-2017 DETERMINA A CONTRARRE Servizio Affrancatura N. 3 PROT.7541-04357-2017

23-08-2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 55 PROT. 7541-04385-2017-PD

31/07/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 54 PROT. 7541-04366-2017/PD

28/07/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 53 PROT. 7541-04356-2017/PD

24/07/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 52 PROT. 7541-04355-2017/PD

17/07/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 51 PROT. 7541-04354-2017/PD

14/07/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 50 PROT. 7541-04310-2017/PD

13/07/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 49 PROT. 7541-04309-2017/PD

11/07/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 48 PROT. 7541-04308-2017/PD

10/07/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 47 PROT. 7541-04307-2017/PD

07/07/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 46 PROT. 7541-04306-2017/PD

03/07/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 45 PROT. 7541-04281-2017/PD

30/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 44 PROT. 7541-04280-2017/PD

29/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 43 PROT. 7541-04271-2017/PD

27/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 42 PROT. 7541-04264-2017/PD

26/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 41 PROT. 7541-04263-2017/PD

23/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 40 PROT. 7541-04262-2017/PD

19/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 39 PROT. 7541-04261-2017/PD

15/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 38 PROT. 7541-04226-2017/PD

14/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 37 PROT. 7541-04225-2017/PD

13/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 36 PROT. 7541-04224-2017/PD

12/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 35 PROT. 7541-04207-2017/PD

08/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 34 PROT. 7541-04206-2017/PD

06/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 33 PROT. 7541-04200-2017/PD

01/06/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 32 PROT. 7541-04178-2017/PD

30/05/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 31 PROT. 7541-04177-2017/PD

29/05/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 30 PROT. 7541-04176-2017/PD

25/05/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 29 PROT. 7541-04175-2017/PD

24/05/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 28 PROT. 7541-04174-2017/PD

23/05/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 27 PROT. 7541-04130-2017/PD

17/05/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 26 PROT. 7541-04129-2017/PD

08/05/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 25 PROT. 7541-04128-2017/PD

02/05/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 24 PROT. 7541-04088-2017/PD

27/04/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 23 PROT. 7541-04086-2017/PD

21/04/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 22 PROT. 7541-04085-2017/PD

20/04/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 21 PROT. 7541-04084-2017/PD

14/04/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 20 PROT. 7541-04040-2017/PD

10/04/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 19 PROT. 7541-04036-2017/PD

05/04/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 18 PROT. 7541-04021-2017/PD

04/04/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 17 PROT. 7541-04020-2017/PD

03/04/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 16 PROT. 7541-04019-2017/PD

30/03/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 15 PROT. 7541-03994-2017/PD

27/03/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 14 PROT. 7541-03993-2017/PD

20/03/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 13 PROT. 7541-03964-2017/PD

16/03/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 12 PROT. 7541-03962-2017/PD

15/03/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 11 PROT. 7541-03961-2017/PD

10/03/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 10 PROT. 7541-03909-2017/PD

08/03/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 09 PROT. 7541-03875-2017/PD

06/03/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 08 PROT. 7541-03874-2017/PD

01/03/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 07 PROT. 7541-03857-2017/PD

27/02/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 06 PROT. 7541-03843-2017/PD

23/02/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 05 PROT. 7541-03829-2017/PD

21/02/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 04 PROT. 7541-03827-2017/PD

15/02/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 03 PROT. 7541-03797-2017/PD

08/02/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 02 PROT. 7541-03784-2017/PD

02/02/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 01 PROT. 7541-03782-2017/PD

01/02/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 72 PROT. 7400-03736-2017/PD

31/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 71 PROT. 7400-03735-2017/PD

30/01/2017 1 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.70 PROT. 7400-03734-2017/PD

27/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 69 PROT. 7400-03715-2017/PD

24/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 68 PROT. 7400-03714-2017/PD

20/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 67 PROT. 7400-03708-2017/PD 

19/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 66 PROT. 7400-03703-2017/PD

18/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 65 PROT. 7400-03693-2017/PD

17/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 64 PROT. 7400-03692-2017/PD

16/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 63 PROT. 7400-03682-2017/PD

16/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 62 PROT. 7400-03677-2017/PD

12/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 61 PROT. 7400-03663-2017/PD

11/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 60 PROT. 7400-03662-2017/PD

09/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 59 PROT. 7400-03653-2017/PD

03/01/2017 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.58 PROT. 7400-03652-2017/PD

29/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 57 PROT. 7400-03639-2016/PD

27/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 56 PROT. 7400-03630-2016/PD

20/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 55 PROT. 7400-03611-2016/PD

20/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 54 PROT. 7400-03610-2016/PD

19/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 53 PROT. 7400-03591-2016/PD

16/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 52 PROT. 7400-03563-2016/PD

15/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 51 PROT. 7400-03564-2016/PD

14/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 50 PROT. 7400-03558-2016/PD

12/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 49 PROT. 7400-03551-2016/PD

09/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 48 PROT. 7400-03544-2016/PD

07/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 47 PROT. 7400-03535-2016/PD

06/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 46 PROT. 7400-03524-2016/PD

02/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 45 PROT. 7400-03514-2016/PD

01/12/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 44 PROT. 7400-03502-2016/PD

30/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 43 PROT. 7400-03500-2016/PD

29/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 42 PROT. 7400-03490-2016/PD

28/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 41 PROT. 7400-03482-2016 /PD

24/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 40 PROT. 7400-03470-2016/PD

17/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 35 PROT. 7400-03415-2016/PD

22/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.38 PROT. 7400-03444-2016/PD

21/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.37 PROT. 7400-03429-2016/PD

17/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N. 35 PROT. 7400-03415-2016/PD

18/11/2016  DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.36 PROT. 7400-03427-2016/PD

16/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.34 PROT. 7400-03413-2016/PD

15/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.33 PROT. 7400-03410-2016/PD

14/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.32 PROT. 7400-03409-2016/PD

10/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.31 PROT. 7400-03377-2016/PD

09/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.30 PROT. 7400-03357-2016/PD

08/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.29 PROT. 7400-03339-2016/PD

07/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.28 PROT. 7400-03332-2016/PD

04/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.27 PROT. 7400-03322-2016/PD

03/11/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.26 PROT. 7400-03316-2016/PD

31/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.25 PROT. 7400-03299-2016/PD

28/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.24 PROT. 7400-03295-2016/PD

28/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.23 PROT. 7400-03294-2016/PD

28/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.22 PROT. 7400-03293-2016/PD

27/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.21 PROT. 7400-03258-2016/PD

25/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.20 PROT. 7400-03247-2016/PD

24/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.19 PROT. 7400-03238-2016/PD

21/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.18 PROT. 7400-03204-2016/PD

19/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.17 PROT. 7400-03197-2016/PD

18/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.16 PROT. 7400-03196-2016/PD

17/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.15 PROT. 7400-03187-2016/PD

14/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.14 PROT. 7400-03186-2016/PD

13/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.13 PROT. 7400-03148-2016/PD

12/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.12 PROT. 7400-03138-2016/PD

10/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.11 PROT. 7400-03124-2016/PD

06/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.10 PROT. 7400-03123-2016/PD

04/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.9 PROT. 7400-03105-2016/PD

03/10/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.8 PROT. 7400-03102-2016/PD

30/09/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.7 PROT. 7400-03094-2016/PD

28/09/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.6 PROT. 7400-03092-2016/PD

27/09/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.5 PROT. 7400-03079-2016/PD

23/09/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.4 PROT. 7400-03072-2016/PD

22/09/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.3 PROT. 7400-03060-2016/PD

15/09/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.2 PROT. 7400-03047-2016/PD

14/09/2016 DETERMINA A CONTRARRE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI SPETTACOLI N.1 PROT. 7400-03043-2016/PD

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

18/11/2016

24/01/2017

Arteven non vigila altri Enti Pubblici

Art. 22 Obblighi di pubblicazione dei dati relativi agli enti pubblici vigilati, e agli enti di diritto privato in controllo pubblico, nonche' alle partecipazioni in societa' di diritto privato. 1. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 9-bis, ciascuna amministrazione pubblica e aggiorna annualmente: a) l'elenco degli enti pubblici, comunque denominati, istituiti, vigilati e finanziati dalla amministrazione medesima nonchè di quelli per i quali l'amministrazione abbia il potere di nomina degli amministratori dell'ente, con l'elencazione delle funzioni attribuite e delle attivita' svolte in favore dell'amministrazione o delle attivita' di servizio pubblico affidate;

I servizi erogati da Arteven corrispondono a quanto riporato all'art. e dello Statuto approvato in data 18/12/2015

Art.3
Finalità e scopi

Le finalità e gli scopi dell’Associazione sono: la programmazione dei teatri regionali, attraverso il coordinamento della distribuzione dei prodotti culturali ed artistici nel territorio regionale del Veneto, ed in particolare:

  1. Attuare e sostenere, come Circuito Regionale ad iniziativa pubblica, la migliore promozione e diffusione della cultura e dello spettacolo dal vivo sul territorio regionale, attraverso sistemi integrati di distribuzione ad iniziativa pubblica o misto pubblico privata, programmando anche direttamente la distribuzione degli spettacoli, avendo la disponibilità di sale e gestendo teatri agibili; valorizzare in particolare le iniziative qualificate ideate o realizzate nel Veneto, operando per un’equilibrata presenza delle varie forme di produzione e di circuitazione delle compagnie professionali di varia natura ed amatoriali; volgere particolare attenzione agli spettacoli di teatro contemporaneo italiano ed europeo, a quelli rivolti al pubblico dell’infanzia e della gioventù, a quelli della danza e della musica.
  2. Nell’esercizio della funzione distributiva l’Associazione dovrà collaborare strettamente con il sistema delle autonomie locali, stimolandone la partecipazione alla vita dei teatri. L’Associazione potrà collaborare, inoltre, con i proprietari e gestori di sale teatrali e con le altre strutture di distribuzione ed ospitalità presenti sul territorio che intendono aderire alla programmazione regionale.
  3. Assistere gli Enti locali nella progettazione e realizzazione di manifestazioni ed iniziative dal vivo anche dotandoli degli strumenti e degli apporti culturali, organizzativi ed economici necessari per la promozione dello spettacolo dal vivo, anche individuando spazi stabili di programmazione, gestendo direttamente o in collaborazione teatri, sale o spazi culturali polivalenti.
  4. Creare un osservatorio permanente dello spettacolo dal vivo in regione da attuare attraverso indagini e ricerche sul pubblico.
  5. Avvalendosi di risorse proprie e di quelle statali, l’Associazione potrà: 
    - realizzare la migliore promozione e qualificazione del pubblico anche attraverso la promozione di iniziative laboratoriali e formative;

- svolgere attività di aggiornamento e di perfezionamento rivolta agli allievi e al personale docente di Scuole di ogni ordine e grado, anche in coordinamento con gli organismi preposti;
- svolgere attività di formazione professionale rivolta ad amministratori, operatori e animatori teatrali della danza e della musica, personale tecnico ed organizzativo, con riferimento al Veneto e alla sua realtà socio culturale, destinando questa attività alla qualificazione e formazione di operatori propri, degli enti associati o convenzionati, operatori della scuola, in funzione della costante qualificazione delle strutture teatrali e del rapporto teatro/scuola.

  1. Potrà promuovere e sostenere nell’ambito della danza le iniziative realizzate nelle realtà venete in particolare quando volte a promuovere e diffondere la ricerca e la sperimentazione di nuove forme di comunicazione espressiva, gestire l’organizzazione di corsi e stages di perfezionamento mediante la collaborazione con enti sostenuti dalla Regione Veneto e dallo Stato, Teatri di gestione pubblica e privati, festivals, associazioni culturali e istituti universitari.
  2. L’Associazione potrà sostenere spettacoli multidisciplinari di particolare valenza culturale coordinandone la realizzazione.
  3. In particolare l’Associazione dovrà:
    - programmare, organizzare e coordinare stagioni ordinarie o multidisciplinari;
    - promuovere e organizzare festivals, rassegne e manifestazioni varie;

- contribuire alla circuitazione del Veneto, con particolare attenzione alle produzioni di formazioni professionistiche nazionali, regionali ed internazionali.

- compiere tutti gli atti necessari al raggiungimento delle finalità statutarie.

 ARTEVEN non dispone di informazioni ambientali ai sensi dell’art. 40 c. 2 de d.lgs. n. 33/2013

Art. 21 
Obblighi di pubblicazione concernenti i dati sulla contrattazione collettiva 
 
  1. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 9-bis, le pubbliche amministrazioni pubblicano i riferimenti  necessari per la consultazione dei contratti e  accordi  collettivi  nazionali,che  si  applicano  loro,  nonche'   le   eventuali   interpretazioni autentiche. 
  2. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 9-bis e dall'articolo 47,  comma  8,  del decreto  legislativo  30   marzo   2001,   n.   165,   le   pubbliche amministrazioni pubblicano i contratti integrativi stipulati, con  la relazione tecnico-finanziaria e quella illustrativa certificate dagli organi di controllo di cui all'articolo 40-bis, comma 1, del  decreto legislativo n.  165  del  2001,  nonche'  le  informazioni  trasmesse
annualmente ai sensi del comma 3 dello stesso articolo. La  relazione illustrativa, fra l'altro, evidenzia gli effetti attesi in esito alla sottoscrizione del contratto integrativo in materia di  produttivita' ed efficienza dei servizi erogati, anche in relazione alle  richieste dei cittadini. 

Non vi sono liste di attesa

Arteven non svolge interventi straordinari e di emergenza ai sensi dell’art. 42 del d.lgs. n. 33/2013

Non vi sono tempi prestabiliti di erogazione del servizio

Arteven non realizza Opere pubbliche

Arteven non eroga contributi e vantaggi economici comunque denominati

Arteven non eroga contributi e vantaggi economici comunque denominati

 

Ultimo aggiornamento 09/01/2019

art. 14 ORGANI DI INDIRIZZO POLITOCO AMMINISTRATIVO

 Ai componenti del Consiglio d’Amministrazione non sono riconosciuti compensi ma esclusivamente gettoni di presenza per seduta giornaliera che non possono superare l’importo previsto dall’articolo 6 comma 2 del D.L. 78/2010 convertito nella legge n. 122/2010 e suoi eventuali aggiornamenti; agli Amministratori spettano i rimborsi spesa sostenuti nell’esercizio del loro mandato correlati all’attività istituzionale dell’ente, autorizzati dalla Presidenza e comprovati da idonea documentazione. Nel caso di cui la legislazione vigente venisse modificata permettendo agli amministratori di poter avere compensi e/o gettoni di presenza diversi rispetto la summenzionata legislazione, spetta alla Assemblea degli Associati la determinazione. art. 15 dello Statuto di Arteven

 gettoni e rimborsi

MASSIMO ZUIN  Presidente

 

 

PIERANGELO MOLENA consigliere d'Amministrazione

CV PIERANGELO MOLENA

 SILVANO GUARDA consigliere d'Amministrazione

CV SILVANO GUARDA

IRENE LISSANDRIN consigliere d'Amministrazione

 CV IRENE LISSANDRIN

 dichiarazione inconferibilità 2018

GIORGIO PAVAN consigliere d'Amministrazione

CV GIORGIO PAVAN

dichiarazione di inconferibilità 2018

dichiarazione di incompatibilità 2018

dichiarazione di incompatibilità 2019

 

 

______________________________________________________________________________________________

LEANDRO COMACCHIO ha terminato il proprio mandato in data 13/12/2018.

 CV LEANDRO COMACCHIO

incarichi 2014
incarichi 2013

Il consigliere Giancarlo Marinelli ha rassegnato le proprie dimissioni il 30 agosto 2015

Incarico assegnato in sede di Assemblea degli Associati del 13/12/2013. Durata 5 anni. Non ha percepito compenso. Componente variabile piè di lista (importi di viaggi di servizio e missioni €47,90).

CV GIANCARLO MARINELLI
ATTO DI NOMINA

coniuge e parenti
incarichi
dichiarazione (Art. 20 c.3 D.Lgs.n.39/2013)

Il consigliere Riccardo Moscatelli è deceduto il 22 ottobre 2015

CV RICCARDO MOSCATELLI
ATTO DI NOMINA
incarichi

dichiarazione (Art. 20 c.3 D.Lgs.n.39/2013)

Il consigliere Paolo Trevisi è deceduto il 18 novembre 2015

CV PAOLO TREVISI
ATTO DI NOMINA
incarichi
dichiarazione (Art. 20 c.3 D.Lgs.n.39/2013)

 

 

L'Associazione con delibera n. 8 del 12 ottobre 2010 autorizza il dott. Piergiacomo Cirella ad accettare la nomina a Segretario Generale presso la Fondazione Teatro Comunale di Vicenza. Compenso lordo percepito dalla Fondazione Teatro di Vicenza: 2013 € 61.448,08 -  2014 € 68.809,14 - 2015 € 88.182,65. Da ottobre 2015 il Dott. Cirella è in aspettativa da Arteven. Il Dott. Cirella termina il rapporto con Arteven il giorno 30 giugno 2017.
 

Arteven non ha strutture sanitarie private accreditate