Enzo Iacchetti | Pino Quartullo
HOLLYWOOD BURGER

di Roberto Cavosi
con Fausto Caroli
scene Andrea Stanisci
regia Pino Quartullo


Quanti possono dire di aver raggiunto le mete che si erano prefissati all’inizio della propria vita? Quanti possono essere pienamente soddisfatti per aver realizzato il proprio sogno? In una mensa per artisti negli Studios ad Hollywood, due attori mitomani se ne dicono e ne fanno di tutti i colori: si passano e spalmano sui loro hamburger senape, maionese, ketchup, con un fare convulso e ingordo come la loro voglia di far parte, in un modo o nell’altro, della magia di Hollywood.

Leon e Burt snocciolano aneddoti con Stanley, Jack, Robert, Francis, Al, Ridley, Meryl, Giulia: sono i classici name dropper, quelli che “sgocciolano” i nomi dei personaggi più famosi come se li conoscessero da sempre. Forse sono anche bravi attori ma il destino si è accanito contro di loro; sono due tipiche vittime
del sistema hollywoodiano; allo stesso tempo così “teneri” da farci innamorare di loro: troppo indifesi per una jungla come Hollywood.

Leon e Burt raccontano la propria vita attraverso i ruoli minori che hanno interpretato: non sapremo mai se quello che si confidano è frutto di una crudele realtà o di una delirante follia ma le loro frustrazioni, le loro aspettative disattese di una improbabile carriera cinematografica, li rende così tragici da farli diventare esilaranti, eroici clown beckettiani del nostro mondo. Con le loro storie i due protagonisti attraversano tutta la cinematografia americana e la loro vita, con un crescendo di aneddoti esilaranti, tensioni impreviste, rivelazioni inaspettate, fino ad esplodere in un violento paradossale finale.

INFO E PREZZI

Biglietti a partire da € 16.00 
leggi tutto

Repliche in altri teatri:

CERCA LO SPETTACOLO:

Seleziona uno o più filtri di ricerca

Cosa vuoi vedere?

Ricerca per genere

Dove vuoi andare a teatro?

Quando vuoi andare a teatro?

Calendario
Calendario