Giuseppe Verdi
RIGOLETTO

Coro Lirico San Filippo Neri
Maestro del Coro Ubaldo Composta
Orchestra Accademia
del Concerto di Montecchio Maggiore
Maestro Concertatore
e Direttore d’Orchestra Maurizio Fipponi
regia Valerio Lopane

Rigoletto, grazie alla assoluta genialità di Verdi, è prima di tutto un congegno scenico e musicale perfetto, che si muove con un’urgenza ed una capacità comunicativa che lascia sbalorditi.
È una storia che corre chiara ed agile se mantenuta nell’alveo naturale verdiano. Vi attende un allestimento tradizionale, anzi “storico”, per i costumi, per le scene riconducibili ad antichi fondali e dipinti ottocenteschi, per la gestualità dei cantanti ispirata alle “pose sceniche” al fine di valorizzare il formidabile pensiero teatrale verdiano. Godrete di un Rigoletto puro e schietto, che permette di cogliere - senza inutili sovrastrutture - i propri altissimi frutti non solo in senso musicale e vocale ma, anche in senso melodrammatico a tutto tondo, in un’armonica fusione di gesto, espressione, voce e colore.